Ultime news - Unonotizie.it - Domenica 10 aprile il suggestivo borgo di Sovana, nell’alta Maremma Toscana, si animerà con ammalianti visite guidate dedicate a grandi e bambini.

Infatti, Tesori di Etruria, in Piazza del Pretorio, domenica darà il benvenuto ai visitatori con visite guidate no-stop ogni ora, dalle 9.30 alle 17.30.

E’ un’ottima occasione per trascorrere la domenica con la propria famiglia alla scoperta dei segreti di Sovana, accompagnati dai racconti delle guide turistiche della provincia di Grosseto; una visita che conduce alla scoperta di questi magici luoghi in un viaggio nella storia lungo 3.000 anni.
In realtà è Suana l’antico nome della città etrusca, fondata da gruppi di pastori ed agricoltori i cui insediamenti erano situati su diverse alture lungo il medio corso del fiume Fiora.In poco tempo Suana divenne il luogo principale dell’area dove sorsero numerosi centri di agricoltori, grazie anche alle diverse strade etrusche che la collegavano ai territori dei più grandi centri di Statonia, Saturnia, Cetonia e Chiusi. Sovana oltre ad essere stata un importantissimo centro etrusco divenne in epoca medievale una città florida e molto importante, ne sono testimonianza i numerosi edifici religiosi e civili che a Sovana si possono ammirare.

All’ingresso del paese spicca la Rocca Aldobrandesca, costruita intorno all’XI sec. conserva parte del torrione e delle mura perimetrali. Il portale d’ingresso, oggi smantellato, era in peperino ed era dotato di ponte levatoio. Proseguendo lungo la via principale si raggiunge Piazza del Pretorio sulla quale si affacciano i monumenti principali. Da qui, sotto il Palazzo dei Marchesi Bourbon del Monte, avranno il via le visite guidate a Sovana organizzate da Tesori d’Etruria.

Ricordiamo che l’antico centro medioevale ha dato anche i natali, il 22 aprile del 1073, ad Ildebrando Aldobrandeschi, diventato Papa col nome di Gregorio VII. Venne eletto a furor di popolo un solo giorno dopo la morte del precedente Papa. Fu famoso nella storia anche per l’aspro conflitto con l’imperatore Enrico IV, arrivando anche a scomunicarlo. L’imperatore fu costretto a subire la celebre umiliazione di Canossa: episodio del 1077 in cui Enrico IV, davanti al castello di Matilde di Canossa, a piedi nudi e vestito con un saio, attese inginocchiato tre giorni per essere ammesso al cospetto del Papa.

Nel piccolo borgo maremmano di Sovana, lungo la strada che da Piazza del Pretorio conduce al Duomo, al civico 29 una lapide segnala la casa natale di Papa Gregorio VII.

Per ulteriori informazioni e notizie sulle visite guidate anche durante la settimana (nei mesi di aprile e maggio, ed il resto dell’anno) nel grazioso borgo della Maremma etrusca: “Tesori d’Etruria”, Piazza del Pretorio, 9 Sovana Tel.338.8618856  0564.614343

Con le guide turistiche della Provincia di Grosseto è possibile prenotare una visita guidata per famiglie, scuole, (o gruppi in genere) anche a Pitigliano, alle vie cave, oltre alle visite guidate alla necropoli etrusca di Sovana, a Sorano o, sempre con le guide turistiche della provincia di Grosseto anche una visita guidata a Cabalbio, all’Isola del Giglio, od in altri centri etruschi della Maremma Toscana.
welcome@tesoridietruria.it

www.tesoridietruria.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Benvenuti al Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

CIVITA DI BAGNOREGIO BELLEZZA MONDIALE

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...