"La protezione della natura in Toscana - Siti di importanza regionale e fauna vertebrata nella provincia di Grosseto" è questo il titolo del terzo "quaderno" delle Aree protette edito dall'Amministrazione provinciale con il contributo della Regione Toscana. Un volume a cura di Pietro Giovacchini e Paolo Stefanini, dell'Ufficio Aree protette e Biodiversità, con illustrazione di Dival Chelini.

"E' con orgoglio che presento il nostro terzo 'quaderno' - spiega Gian Carlo Bastianini, assessore provinciale alla Conservazione della natura - La Provincia, fedele ai suoi compiti istituzionali, è stata la prima in Toscana a promuovere iniziative per la sensibilizzazione sui valori naturalistici, ambientali, tutela di habitat e specie in linee con la Legge regionale 56/2000".

Il terzo volume della Collana "Quaderni delle Aree protette" ha l'obiettivo di arricchire le conoscenze sul patrimonio naturale del territorio, attraverso una raccolta accurata di dati e informazioni, importante per gli Enti pubblici, che potranno farne uso per l'espletamento delle pratiche autorizzative legate alla Valutazione dell'Incidenza, ma anche per singoli cittadini, che avranno modo di acquisire la consapevolezza necessaria alla conservazione della biodiversità.

Attraverso il volume, quindi, si potrà avere, come sottolinea Pietro Pettini, direttore dell'Area Territorio ambiente e sostenibilità, nella presentazione del quaderno, una quadro di insieme della norme e dei provvedimenti realizzati a protezione della natura, tra cui l'istituzione dei Siti di importanza regionale (Sir), e conoscere le peculiarità zoologiche e ambientali della provincia di Grosseto. Inoltre, dalle pagine del terzo quaderno si comprende, per la prima volta, un mutato approccio del legislatore nei confronti della tutela dell'ambiente, danneggiato spesso dalla scarsa attenzione che ha caratterizzato gli ultimi decenni.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato Lio Scheggi, presidente della Provincia, Gian Carlo Bastianini, assessore alla Conservazione della natura, Pietro Giovacchini e Paolo Stefanini, autori dei volumi e Diva Chelini, che ha curato le illustrazioni.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...