"La protezione della natura in Toscana - Siti di importanza regionale e fauna vertebrata nella provincia di Grosseto" è questo il titolo del terzo "quaderno" delle Aree protette edito dall'Amministrazione provinciale con il contributo della Regione Toscana. Un volume a cura di Pietro Giovacchini e Paolo Stefanini, dell'Ufficio Aree protette e Biodiversità, con illustrazione di Dival Chelini.

"E' con orgoglio che presento il nostro terzo 'quaderno' - spiega Gian Carlo Bastianini, assessore provinciale alla Conservazione della natura - La Provincia, fedele ai suoi compiti istituzionali, è stata la prima in Toscana a promuovere iniziative per la sensibilizzazione sui valori naturalistici, ambientali, tutela di habitat e specie in linee con la Legge regionale 56/2000".

Il terzo volume della Collana "Quaderni delle Aree protette" ha l'obiettivo di arricchire le conoscenze sul patrimonio naturale del territorio, attraverso una raccolta accurata di dati e informazioni, importante per gli Enti pubblici, che potranno farne uso per l'espletamento delle pratiche autorizzative legate alla Valutazione dell'Incidenza, ma anche per singoli cittadini, che avranno modo di acquisire la consapevolezza necessaria alla conservazione della biodiversità.

Attraverso il volume, quindi, si potrà avere, come sottolinea Pietro Pettini, direttore dell'Area Territorio ambiente e sostenibilità, nella presentazione del quaderno, una quadro di insieme della norme e dei provvedimenti realizzati a protezione della natura, tra cui l'istituzione dei Siti di importanza regionale (Sir), e conoscere le peculiarità zoologiche e ambientali della provincia di Grosseto. Inoltre, dalle pagine del terzo quaderno si comprende, per la prima volta, un mutato approccio del legislatore nei confronti della tutela dell'ambiente, danneggiato spesso dalla scarsa attenzione che ha caratterizzato gli ultimi decenni.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato Lio Scheggi, presidente della Provincia, Gian Carlo Bastianini, assessore alla Conservazione della natura, Pietro Giovacchini e Paolo Stefanini, autori dei volumi e Diva Chelini, che ha curato le illustrazioni.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

MAFIA CHE AVANZA / a Ostia, Civitavecchia, Tarquinia, Montalto e Viterbo pericoloso riciclaggio di denaro

Ultime news - Unonotizie.it - Le infiltrazioni mafiose nel Lazio sono un fenomeno in continua...

Domenica 7 luglio gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO L'ANTICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...