Ultime news - UnoNotizie.it - "Siamo presenti nell'area del cratere da subito, da quando c'è stato il terremoto. Abbiamo intensificato da ieri l'intervento sull'emergenza neve. Oggi, dopo queste nuove scosse stiamo allertando altri assetti che provengono sia dal nord Italia che dal sud proprio per dare il massimo di disponibilità".

È quanto ha detto il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, che questa mattina si è recata nella sala operativa dell’Esercito per fare il punto della situazione sull’intervento della Difesa dopo le nuove scosse di terremoto in centro Italia, ed in particolare in Abruzzo.  Regione già colpita in questi giorni da eccezionali nevicate.

“Siamo in contatto con la protezione civile – ha spiegato il Ministro -, questa mattina ci siamo sentiti con il presidente del Consiglio Gentiloni che dalla Germania mi chiedeva di dare la massima disponibilità, come le Forze armate ovviamente sempre fanno”. “Sentiamo l'esigenza di essere presenti il prima possibile in tutti i luoghi perché sappiamo che l'entità dei disagi causati è una somma dei problemi causati da terremoto, freddo e neve”.

Dalla Difesa, quindi, massima disponibilità  perché “vogliamo che tutti i cittadini possano sentire che lo Stato c’è e gli è  vicino in questo momento di difficoltà” ha concluso la titolare del Dicastero.

In Abruzzo i militari sono intervenuti immediatamente - come disposto dal Ministro, Roberta Pinotti - in risposta alla richiesta della Regione, investita pesantemente dai disagi causati dalle abbondanti nevicate di questi giorni.

Personale e mezzi specializzati dell’11° Reggimento Genio guastatori sono al lavoro nelle province di Teramo e Chieti per liberare le strade dalla neve, in particolare ad Atri Pineto.

Uomini e donne dell’Esercito si aggiungono al raggruppamento “Sisma” all’opera nel Centro Italia da mesi.

Un intervento in soccorso della popolazione che in queste ore sta vivendo forti disagi anche a causa nella mancanza di elettricità. Nell’aquilano sono già operativi due mezzi cingolati ai quali sono pronti ad aggiungersene, in base alle esigenze della Protezione Civile, altri dieci. Ad Amatrice sono attive anche  gli spazzaneve a turbìna dell’Esercito.

Intanto prosegue l’impegno dell’Esercito anche in Sicilia. I genieri della Brigata "Aosta", del 4° reggimento Genio Guastatori di Palermo, sono stati impegnati a Troina, abitato sui monti Nebrodi del Libero Consorzio Comunale di Enna, in sostegno alla popolazione locale a causa delle intense precipitazioni nevose che hanno investito la regione nei giorni scorsi. Gli assetti specialistici, grazie all'impiego di piccoli mezzi cingolati particolarmente adatti a muoversi sia nelle vie più strette delle città che in quelle extraurbane più impervie, hanno garantito il ripristino della viabilità interna della cittadina raggiungendo le abitazioni del centro storico rimaste isolate.

Inoltre, sono state rese transitabili le strade periferiche che portano alle aree rurali ed alle aziende agricole della zona, in modo da far ripartire una parte importante dell'economia locale.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...