Ultime news - Unonotizie.it - Quest'anno sono oltre 8,6 milioni le ragazze e i ragazzi che tornano fra i banchi nella scuola statale e paritaria. In particolare gli alunni che nell'anno scolastico 2017-2018 frequenteranno le scuole statali sono 7.757.849, per un totale di 370.697 classi. Di questi, 948.900 frequenteranno la scuola dell'infanzia, 2.538.095 la scuola primaria, 1.637.535 la secondaria di I grado e 2.633.319 quella di II grado.

Sulla base del calendario del ministero dell'Istruzione, che varia di regione in regione, i primi a rientrare in classe sono stati gli studenti della provincia di Bolzano lo scorso 5 settembre. Nel complesso però, da Nord a Sud, le lezioni riprenderanno tra l'11 e il 15 settembre.

Ieri è stata la volta di Abruzzo, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Provincia di Trento (per la scuola dell'infanzia l'inizio è anticipato al primo settembre). Oggi invece toccherà agli alunni di Lombardia (ad eccezione della scuola dell'infanzia, con inizio il 5 settembre) e Molise, cui seguiranno, mercoledì, quelli di Umbria e Veneto. Giovedì riapriranno gli istituti di Calabria, Campania, Liguria, Sardegna, Sicilia e Valle d'Aosta mentre gli studenti di Emilia Romagna, Lazio, Puglia, Marche e Toscana rientreranno a scuola per ultimi, il 15 settembre.

"A tutte e tutti voi vanno i miei migliori auguri di buon inizio e buon lavoro - ha detto la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli nel messaggio inviato a studenti, dirigenti e tutto il personale scolastico per l'inizio del nuovo anno - Con un pensiero particolare alle studentesse e agli studenti, alle e ai dirigenti, al personale scolastico delle aree del Centro Italia colpite dal sisma e di Ischia, a cui il Ministero continuerà a garantire tutto il supporto necessario per ridurre al minimo i disagi".
 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...