Importante appuntamento  sui parchi italiani, organizzato da Accademia Kronos il 28 novembre presso l’aula magna della facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università della Tuscia. I dirigenti del Ministero dell’Ambiente, Direzione Protezione Natura e i direttori dei parchi nazionali del Gran Paradiso, delle Foreste Casentinesi, del Gargano, del Circeo e dell’Aspromonte incontrano i giovani per parlare di ambiente da difendere e di ambiente come opportunità occupazionale.

Nell’ambito di questo incontro sarà presentato il progetto Parchi Vivi che per tre anni ha consentito a vari gruppi sociali di poter conoscere a fondo la realtà dei parchi naturali italiani. Operazione questa sostenuta finanziariamente  dal Ministero dell’Ambiente e affidata ad Accademia Kronos. Per diversi mesi gruppi di scolari, anziani, portatori di handicap, extracomunitari e studenti universitari sono stati portati all’interno dei parchi nazionali con guide specializzate e fatti vivere esperienze di laboratorio interessanti. Ai gitanti dei parchi venivano  passati gratuitamente pullman, guida, abbigliamento specifico, pranzo e materiale didattico.

E’ stata una bella esperienza che ora si vorrebbe trasferire nei parchi regionali, cominciando dal Lazio con la collaborazione dell’università della Tuscia.

L’incontro a Viterbo( alle ore 10 presso l’aula magna della facoltà di scienze MM.FF.NN. della Tuscia) ha lo scopo di coinvolgere gli studenti su un nuovo progetto Parchi Vivi e nel contempo aprire spiragli di speranza per poter lavorare all’interno delle aree naturali protette.

In quella occasione sarà proiettato un breve audiovisivo relativo all’ultima esperienza degli studenti dell’università della Tuscia che hanno partecipato al progetto Parchi Vivi presso la foresta Casentinese. Verranno distribuite anche pubblicazioni relative ai tre anni  di esperienza Parchi Vivi.

A.Ferlicca

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Il libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...