“Chieste ulteriori audizioni delle associazioni interessate e una commissione congiunta Turismo, Sviluppo Economico, Agricoltura e Urbanistica”. Così in una nota il consigliere regionale M5S del Lazio, Francesca De Vito a margine della commissione congiunta Turismo e Sviluppo Economico, avente ad oggetto le problematiche inerenti gli impianti fotovoltaici in corso di autorizzazione, in cui sono intervenute le associazioni Italia Nostra e Coldiretti Rieti.

“Non siamo contrari al fotovoltaico, tuttavia non è possibile sacrificare terreni agricoli e danneggiare la bellezza di un paesaggio come quello della nostra regione per favorire una produzione massiva di energia rinnovabile, come testimoniano i 1200 ettari nel viterbese per i quali sono state presentate le autorizzazioni di VIA”.

Continua la consigliera 5 stelle: “Ci sono i tetti delle case, le scuole e i grandi capannoni per installare il fotovoltaico. Gli impianti a terra della durata di 10 anni lasciano il terreno sterile per i successivi mille.  -  Conclude De Vito - Se vogliamo parlare di sviluppo economico, bisogna favorire le imprese con impianti fotovoltaici di piccole e medie dimensioni e non dare sempre il fianco alle grandi speculazioni”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

FRANCIA TURISMO SOSTENIBILE NEL SEGNO DELL’ACQUA

E’ stata presentata a Roma, all’Ambasciata di Francia, alla presenza dell’Ambasciatore...

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...