Scambio di auguri al Liceo Scientifico Paritario Cardinal Ragonesi di Viterbo e celebrazione della S. Messa alla quale sono stati invitati tutti gli studenti, le loro famiglie e gli insegnanti della nota scuola che da decenni contribuisce alla formazione di una nuova classe dirigente ed alla valorizzazione del territorio dell'Etruria viterbese.

Ricordiamo che Il Liceo Scientifico Cardinal Ragonesi sorge a Viterbo, fuori le mura, nel quartiere Cappuccini, sorto ai piedi dell'ammaliante Palanzana. Si chiamava una volta “Collegio Vescovile”, perchè vi soggiornavano giovani della provincia di Viterbo e della bassa Toscana, per poter frequentare le scuole della città di Viterbo. I Fratelli Maristi vi hanno operato dal 1913, armonizzando fede e cultura, secondo la spiritualità di San Marcellino Champagnat, loro Fondatore fermamente convinto che “Per educare i giovani bisogna prima conquistare il loro cuore”.  
E per conquistare il cuore dei giovani i  Fratelli Maristi, nel 1923, acquistarono un terreno nel quartiere dei Cappuccini (viale della Rimembranza, dal 1925 viale IV Novembre)  per la costruzione di un collegio-convitto “… allo scopo di educare e istruire i giovani affinche' possano diventare uomini onesti e virtuosi, onore della famiglia e della Patria”.
La prima pietra fu posta nel 1924 alla presenza, tra gli altri, del card. Francesco Ragonesi nativo di Bagnaia (1850-1931) cui l’edificio verrà intestato.

I lavori terminarono nel 1926 e la scuola venne aperta l’anno successivo. Fu il cardinale  a volere la realizzazione della Cappella, sul fronte destro del fabbricato, inaugurata nel 1932. I bellissimi affreschi furono eseguiti dalla pittrice Eugenia Saveri. E proprio nella suggestiva cappella affrescata della scuola si è svolta la cerimonia religiosa di oggi con lo scambio di auguri natalizi allietati da “The First Montessorian Carolers”, un coro che in questi giorni sta rallegrando le antiche vie del cuore storico di Viterbo con l’intonazione delle più gioiose canzoni natalizie... Il coro, - come riporta anche la pagina Facebook della scuola - formato da adulti e bambini, "si è costituito in modo del tutto spontaneo proprio sul nostro gruppo Facebook, meno di un mese fa". 
E come si conviene a un coro natalizio, potrete piacevolmente ascoltarli, in questi giorni, lungo il percorso del Viterbo Christmas Village.
                                                                                                                           S. Cesarini


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...