Martedì Grasso: cultura e golosità nella Viterbo Sotterranea con incredibili scherzi e particolari visite guidate. Organizzato da Tesori d'Etruria l'utimo giorno di Carnevale è pensato per grandi e bambini.
 
Diversi gli eventi carnevaleschi messi in programma da Tesori d’Etruria, punto d’ingresso ai suggestivi sotterranei della Città di Viterbo, l'etrusca Sur-na,  pensati per grandi e piccini.    
Secondo la tradizione il Martedì Grasso è conosciuto come il giorno che chiude le settimane di festa del Carnevale, ma in realtà la sua origine è legata ad un'altra festività che è la Pasqua. 
Infatti il periodo del Carnevale che va dal giovedì grasso al martedì grasso è il momento che precede la Quaresima di Pasqua, caratterizzata da un lungo digiuno.

Prima del mercoledì delle ceneri, è dunque bene "rimpinzarsi" di alimenti grassi per prepararsi ad affrontare la carenza di cibo. Infatti la Quaresima è un periodo di penitenza che prevede l'astinenza da alcuni cibi, come la carne per esempio.

In passato questa festa religiosa era sentita fortemente e si cominciò quindi a concedersi qualsiasi tipo di leccornia e cibo tipicamente grasso rimasto in casa il martedì prima dell'inizio della Quaresima.  E così Martedì Grasso per tutti gli ospiti in visita alla Viterbo Sotterranea, saranno offerti prelibati dolci della tradizione carnevalesca, tra cui le tradizionali frappe.

Chiacchiere, cenci, bugie: stessi nomi per questi squisiti dolci di carnevale, le frappe, che altro non sono che le note frictilia degli antichi Romani. Allora venivano messe a friggere nel grasso di maiale e poi servite durante i festeggiamenti.

Da notare che alcuni nomi dati a questi dolci tipo “bugie” o “chiacchiere” ci fanno ricordare che nei giorni dedicati al Carnevale era possibile affermare qualsiasi cosa senza il timore di subire ritorsioni.



Per l'ultimo giorno di Carnevale i bambini che entreranno mascherati nella Viterbo Sotterranea potranno partecipare all’estrazione di un caratteristico premio riservato alle 3 più fortunate mascherine.

E’ un’ottima occasione per trascorrere il Carnevale con la propria famiglia alla scoperta dei segreti sotterranei della città etrusca e medioevale, accompagnati dai racconti delle guide turistiche di Viterbo Sotterranea; una visita che conduce alla scoperta di questi magici luoghi in un viaggio nella storia lungo 3.000 anni.

La Viterbo Sotterranea è comodamente percorribile e le visite vengono effettuate con orario continuato dalle ore 10.00 alle 20.00.

Per altre informazioni: “Tesori d’Etruria”, Piazza della Morte, 1 – Viterbo – Tel. 338 8618856 / 0761 22 08 51
 













Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? / ultimo articolo su Tarquinia Città dell'On. Luigi Daga. Scrive anche di mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

PALAZZO E VILLA FARNESE DI CAPRAROLA, COSA VEDERE, VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...