Presentate a Roma tutte le novità 2024 del Var, angolo straordinario di natura, arte e cultura nel cuore della Provenza e della Costa Azzurra. Con 300 giorni di sole all’anno, 5 isole, 400 km di coste, 230 fra spiagge e calanche, 1 parco nazionale e 2 parchi regionali la Regione del Var si presta a svariati tipi di visite turistiche. Quest’anno il Var vive la storia: partecipa al grande evento delle Olimpiadi con il passaggio della Fiamma Olimpica. Celebra l'80° anniversario dello Sbarco di Provenza, fondamentale episodio storico che ha portato alla Liberazione della Francia nell’agosto 1944 e invita a seguire il nuovissimo percorso turistico “Il Var 1944, le Strade della Libertà”. Spiaggia dopo spiaggia, cittadina dopo cittadina, seguire questo itinerario fa tornare indietro nel tempo e riscoprire i monumenti, musei, memoriali, relitti e siti di importanza storica. Dal 14 al 23 settembre 2024 la Regione festeggia i 50 anni del lago di sbarramento della Sainte Croix nelle Gole del Verdon.

L’accoglienza e l’arte di vivere in questo territorio presenta quest’anno nuovi hotel di gamma e ben 12 chef stellati. Più di 30 musei e centri d’arte contemporanea sono aperti e fra questi il nuovo Musée di Niel a Hyères e un centinaio di musei classici, luoghi culturali, monumenti.  Anche l’arte contemporanea all’aperto, con installazioni nei giardini, negli spazi pubblici, nei vigneti sorprende in un’area in cui il verde è la cifra maggiore, con ben 13 giardini con il marchio di Jardin remarquables, giardino d’eccellenza.

Molte sono le destinazioni da non perdere dalla famosa e mondana Saint Tropez, con lo spettacolare golfo, alla Provenza Mediterranea, una cornice idilliaca per le vacanze, fra Tolone e Hyères, il Mediterraneo Porte des Maures, con il fascino dei villaggi provenzali in un sito naturale eccezionale che si declina fino alle spiagge,  Roquebrune sur Argens ,  una destinazione-natura da scoprire: dal grandioso sito delle Gorges du Blavet al villaggio medievale di Roquebrune sur Argens, fino a Les Issambres, nel Golfo di Saint Tropez.

Il cuore delle città e dei borghi, le passeggiate nella natura commentate da guide esperte, le visite alle fattorie e le aziende vinicole, permettono di scoprire la diversità della regione del Var. Molto interessanti sono anche le visite artigianali che invitano a incontrare artisti e artigiani per conoscere meglio i loro laboratori e il loro lavoro.

Una sorpresa scoprire i mieli di qualità, rinomati in tutto il mondo. Originali e tipici di un terroir “pieno di sapore”, i mieli della Provenza sono rinomati ben oltre i confini regionali. È in particolare la grande diversità di piante aromatiche (più di 200 specie), particolarmente adatte alle terre dure e aride della Provenza, che spiega questa tipicità aromatica, unica al mondo. Il Var è rinomato per la qualità del suo polline (in particolare quello del Massif des Maures e del Massif de l'Estérel), considerato uno dei migliori grazie alla grande varietà di fiori meridionali presenti in questi luoghi. A ciascuno il suo miele, chiaro o scuro, delicatamente aromatico o dal carattere deciso, ognuno potrà trovare il proprio nella tavolozza di gusti e odori che caratterizza il miele di Provenza.

Nella foto. Gole del Verdon Pedalò sul lago di Sainte Croix © Olivier Simon

www.visitvar.fr - www.france.fr/it

 

                                                                                                                                                                                 Laura Testa

 

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Viterbo, Emozione Sotterranea. Giugno 2024: eventi, suggestive visite guidate

La Viterbo Sotterranea è aperta anche ad giugno 2024 con orario continuato per accogliere i...

Guide Etruria, giugno 2024: eventi a Sovana e Sorano, Matera Toscana

Ultime news giugno 2024 - Unonotizie.it - Sorano (Grosseto) Sorano è un caratteristico comune...

Europa, on the road tra due paesi, ecco Interreg Aurora

Interreg Aurora è un nuovissimo programma nella comunità europea Interreg per la cooperazione...

GUIDE TURISTICHE PALAZZO FARNESE, CAPRAROLA / visite guidate ammaliati da Palazzo Farnese

Lazio, ultime news Tuscia, Caprarola (Viterbo) visite guidate Palazzo Farnese di Caprarola -...

Domenica 5 maggio ingresso gratuito a Villa Lante e Palazzo Farnese

Domenica gratis a Villa Lante di Bagnaia e al Palazzo Farnese di CaprarolaPalazzo Farnese di...

Svizzera, risveglio primaverile con sorpresa a Lucerna

Scoprire la regione di Lucerna-Lago dei Quattro Cantoni durante la stagione della fioritura, in...

COSA VEDERE A VITERBO / visite guidate imperdibili nel Museo dei Cavalieri Templari

Ultime news Viterbo, Tuscia - UnoNotizie.it - Tutti i giorni, lo staff di Tesori d’Etruria...

Intelligenza artificiale, Monna Lisa spiega perché visitare la Danimarca

La campagna di VisitDenmark propone la terra della hygge , The Land of Everyday Wonder, come meta...