Frammenti. Alchimia di segni e di parole di Otello Fabri e Franco Seculin. E’ questo il titolo del volume che viene presentato oggi, giovedì 4 dicembre al caffè letterario bct, per rendere omaggio, in occasione del settimo anniversario della scomparsa dell’artista ternano, all’iniziativa artistico-letteraria di Fabri e Seculin iniziata oltre venticinque anni fa e mai portata a compimento.
“L’idea di realizzare un volume di poesie e relativi disegni illustrativi – evidenzia Franco Fabri, curatore della pubblicazione- ha origini lontane. Siamo nel 1984 – afferma- quando Otello Fabri e Franco Seculin maturano questo progetto quasi a suggellare un’amicizia nata oltre dieci anni prima, in un momento e in un ambiente del tutto particolari. Si era agli inizia degli anni Settanta, Terni viveva frammenti sociali e culturali che coinvolgevano tutte le espressioni artistiche. Fu un momento magico rimasto nella memoria del tempo”.

Nella raccolta Seculin propone delle poesie che sono frammenti esistenziali. Evitando i compiacimenti delle rime, adottando il verso libero e rifuggendo gli intellettualismi e i facili virtuosismi lessicali, il poeta propone uno stile semplice e chiaro, basato su similitudini e metafore tratte dalle comuni e quotidiane esperienze umane. “Nei versi di Seculin, fa notare il critico d’arte Francesco Santaniello, il colore più ricorrente è senza dubbio il rosso... Dal canto suo anche Fabri ha impiegato le varie sfumature di questo pigmento , dai toni caldi e intensi, come un vibrante accento posto per attirare l’attenzione… “
”Nelle opere di Fabri- sostiene Santaniello- il segno risulta assai versatile e raffinato, come l’animo dell’autore. Un profondo senso lirico sottende tutte le immagini, pensate come se fossero poesie, in cui gli intrecci di segni costituiscono i versi e i colori gli aggettivi”.

L’incontro è introdotto dall’ Assessore alla Cultura del Comune di Terni Sonia Berrettini.

Intervengono:
Paolo Candelori, presidente della Fondazione Carit
Rosanna Carini, presidente dell'Associazione Gutenberg
Francesco Santaniello, critico d'arte
Elio Pecora, poeta e critico letterario
Franco Fabri, curatore della pubblicazione
Franco Seculin, poeta
letture a cura di Elisabetta Vannuzzi

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...