Continua a crescere il marchio QM che, con la licenza concessa al consorzio cooperativo Bovinmarche, aggiunge le carni bovine agli altri prodotti già certificati: latte fresco Alta Qualità, pasta e 39 specie ittiche.

“Si tratta di un risultato prestigioso, commenta il vicepresidente e assessore all’Agricoltura, Paolo Petrini, in quanto entra a far parte della famiglia QM un circuito commerciale già ampiamente collaudato. La Bovinmarche infatti può vantare un’esperienza ultradecennale in materia di rintracciabilità e certificazione elettronica delle carni”.
Il consorzio annovera 130 allevamenti, 20 impianti di macellazione, 3 laboratori di sezionamento, 66 punti vendita e 5 mangimifici.
Al momento, il marchio QM sarà utilizzato solo da una parte di questi operatori essendo riservato agli allevamenti che non utilizzano organismi geneticamente modificati nell’alimentazione del bestiame.

Un altro valore aggiunto del marchio è dato dall’adesione al sistema informatizzato di tracciabilità regionale Si.Tra, grazie al quale questo grande consorzio potrà incrementare l’interattività con il consumatore che potrà conoscere in tempo reale, oltre ai dati sulla rintracciabilità dei singoli capi bovini, presso quali punti vendita è disponibile il prodotto a marchio QM.

Tra le prossime novità del marchio QM, oltre all’emanazione dei disciplinari relativi alle carni ovine, ai cereali minori, all’ortofrutta ed all’agriturismo, l’estensione del disciplinare del latte fresco Alta Qualità che permetterà alle aziende certificate anche la somministrazione per mezzo di distributori automatici con evidenti vantaggi economici sia per i produttori che per i consumatori.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...