Il professor Stefano Grego dell’Università della Tuscia è stato nominato vice Presidente dell’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE), un importante organismo di cooperazione e coordinamento della ricerca europea nel quale collaborano il mondo imprenditoriale e il mondo della ricerca. Il prof. Grego, attuale Delegato del Rettore alle Relazioni Internazionali, ha una lunga storia di cooperazione con l’APRE. Infatti, è stato per alcuni anni Presidente del Collegio dei Revisori del Conti per poi essere eletto nel consiglio Direttivo come rappresentante delle Università Italiane socie dell’Agenzia.  L' APRE è una associazione non profit sostenuta da numerose Università e organizzazioni private e pubbliche del mondo della ricerca e dell’industria e agisce in stretta collaborazione con il Ministero dell’Università.  Il suo obiettivo è promuovere la partecipazione italiana ai programmi di ricerca e sviluppo finanziati dalla Commissione Europea e fornire ad enti pubblici, enti privati e persone fisiche, informazioni, supporto e assistenza sulle modalità di partecipazione a tali programmi.

 Prima realtà del suo genere in Italia, APRE nasce nel 1989 come “Task Force” del Ministero dell’Università e della Ricerca. Nel 1990 viene poi costituita formalmente da Confindustria, ENEA, FAST e Mondimpresa con l’intento di fornire al mondo della ricerca italiana un importante centro di informazione, di assistenza e di formazione sulle grandi opportunità di finanziamento alla ricerca scientifica a fondo comunitario, così da accrescere la partecipazione italiana al processo di coesione economica e sociale dell’Unione. Oggi APRE rappresenta una pluralità di interessi con gli oltre novanta Soci tra Sostenitori e Ordinari.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...