L'Italia ha vinto il peggior premio che potesse ricevere alla Conferenza mondiale sul clima a Poznan: il Fossile del Giorno, un'onoreficienza che rappresenta un vero e proprio attestato di vergogna ambientale. Il Fossile ce lo hanno assegnato (ovviamente non c'era nessuno a ritirarlo) nel corso di una cerimonia che ha visto la presenza di centinaia di delegati,  giornalisti  ed operatori dell’informazione di diverse parti del mondo, praticamente di tutto il pianeta.

 

Il premio è rappresentato da uno stendardo raffigurante un dinosauro che sputa fuoco, simbolo delle nazioni che non sono capaci di affrancarsi dall'uso massiccio dei combustibili fossili, come il carbone. Oltre all'Italia, sono stati premiati  al secondo posto ex aequo, Giappone, Canada, Australia ed al terzo posto la Russia. La giuria era formata da diversi rappresentanti del Climate Action Network, rete internazionale composta da 400 associazioni non governative che partecipano ai lavori della conferenza mondiale.

Ma cosa ha fatto l'Italia per meritarsi il  premio Fossile? La  delegazione italiana in questi primi giorni di conferenza  sembra inesistente, sottolineano nella motivazione i rappresentanti del CAN.  Di fatto, però, si sta dando da fare sia a Bruxelles  che a Roma per distruggere il buon esito del processo negoziale di Poznan. Il ministro dell'ambiente italiano Stefania Prestigiamo, in particolare, è accusata dai rappresentanti del CAN di sabotare il pacchetto su clima e energia in discussione nell’ Unione Europea.

 

L.  Calvo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...