Ad ogni Natale, si rinnova l’usanza di addobbare un giovane abete, che va a languire per alcune settimane in un caldo e asfissiante appartamento, per poi essere gettato nel cassonetto delle immondizie appena terminate le festività.

L’albero, non è una cosa morta e inanimata, ma un essere che appartiene alla famiglia dei viventi e come tale merita rispetto, perché la vita è sacra in qualunque forma si manifesti.

Secondo le stime della Coldiretti, saranno circa 6,5 milioni gli alberi di Natale veri acquistati dagli italiani, per una spesa che ammonterà a circa 140 milioni di euro.

Peccato che molti di questi alberi siano venduti “morti”, cioè privi delle radici.

Si possono acquistare Alberi di Natale finti, che sono riutilizzabili per parecchi anni, evitando però quelli provenienti dalla Cina, che sembra siano pericolosi perché tossici.

La cosa migliore, se si sceglie di acquistare un albero vero, è quella comprarlo completo di radici e di piantarlo in giardino appena trascorse le feste.

Un grande compito spetta ai Comuni, che possono allestire dei centri dove raccogliere le piante vive, per metterle successivamente a dimora in giardini pubblici e nelle aree verdi all’interno di istituti scolastici.

"Fare Verde" duce no alla strage degli alberi di Natale, affinché queste festività siano veramente all’insegna della pace e del rispetto verso tutti gli esseri viventi.

 

A. Ronci

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...