La circolazione automobilistica sta tornando alla normalità in tutte le strade della provinciali eccetto Laurentina, Pratica di Mare e Nemorense.

Da più di 36 ore sono in azione 300 persone e decine di mezzi meccanici per fronteggiare l'eccezionale ondata di maltempo che ha colpito il territorio.

Questo il bilancio aggiornato della situazione viaria in provincia di Roma.

Entrando nel dettaglio, trecento persone del servizio viabilità sono in strada da ieri mattina per liberare le consolari provinciali da fango e detriti e consentire la normale circolazione automobilistica. Mediamente ogni unità ha lavorato tra le 12 e le 18 ore. Impegnati, inoltre, quaranta mezzi meccanici della Provincia di Roma, tra pale meccaniche, autocarri e escavatori. Uomini e mezzi ai quali si è aggiunto il supporto di 15 ditte esterne, con altri 30 mezzi tra autospurgo, camion e ruspe.

In questo momento tutte le strade provinciali sono aperte alla circolazione automobilistica eccetto la Laurentina, dal km 14 al km 22 in prossimità dell'incrocio con la Albano Torvajanica, la Pratica di Mare e la Nemorense chiusa tra il km 3 e il km 3,6.

"Ringrazio tutti i dipendenti della Provincia, in particolare del servizio viabilità, della protezione civile e della Polizia provinciale – dichiara il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – ed i volontari di protezione civile, per l'eccezionale lavoro e impegno portato avanti senza sosta da quasi due giorni. Un grande sacrificio e un forte spirito di squadra che ha permesso di portare a termine con estrema determinazione e serenità gli interventi più urgenti per la sicurezza della nostra comunità e fronteggiare nel migliore dei modi un'emergenza maltempo di estrema gravità. Oltre a consentire di rispondere tempestivamente e puntualmente a tutte le sollecitazioni e richieste dei Comuni, delle Forze dell'Ordine e della protezione civile nazionale”.

A. Ronci

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...