Le piogge abbondanti verificatosi nella giornata del 17 dicembre hanno fatto registrare numerosi danni sulle principali colture agrarie in esercizio nell’area agricola brindisina.

Da segnalazioni raccolte da parte dell’imprenditoria agricola e da sopralluoghi effettuati in data odierna da personale dell’ufficio agricoltura di questa Amministrazione, preoccupanti ripercussioni sono state individuate a carico:

  • degli impianti olivetati, in piena fase di raccolta, per i quali l’abbondante ed esteso ruscellamento della acque piovane unitamente all’azione abbattente ha praticamente compromesso la produzione corrente;

  • delle colture erbacee il carciofo e le orticole in genere ,per le quali le ampie aree di ristagno comporteranno a breve la morte per asfissia delle piante;


Per quanto sopra, ai sensi delle normative vigenti, si chiede di attivare i tutti procedimenti finalizzati al riconoscimento dello stato di calamità naturale.

L’ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA

P.I. Raffaele DE MARIA

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

VITERBO: A PIEDI DAL QUARTIERE RESPOGLIO ALLA QUERCIA ATTRAVERSANDO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

Domenica 3 dicembre gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

Tuscia, a Viterbo prende forma la prima Comunità Energetica locale

È stata costituita a Viterbo, su iniziativa di un gruppo di cittadini, la Comunità Energetica...

Mega-antenna vicina alla storica Basilica della Quercia a Viterbo

Uno scempio contro il paesaggio di Viterbo e i suoi pregevoli monumenti, e un rischio per la...