“Siamo contenti di poter ribattere alla società Martana Srl- dice Fare Verde- alla quale vogliamo ricordare alcune cose importanti.

Quando il progetto fu presentato ufficialmente in consiglio comunale, nel lontano 1997, i tecnici dissero che non ci sarebbero state altre alluvioni per almeno cento anni.

Infatti, appena otto anni dopo, la zona fu colpita non da una ma da ben tre alluvioni, più la “mezza alluvione” dei giorni scorsi.

Evidentemente, gli “studi di dettaglio” allegati al progetto erano insufficienti, le “valutazioni idrauliche” erano superficiali e la previsione azzeccatissima.

In quanto ai lavori appena conclusi dalla Regione Lazio- prosegue Fare Verde-la società omette di dire che, a pochi giorni dalla pomposa inaugurazione, l’Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo sta già effettuando lavori urgenti, per rimettere a posto l’argine alla foce del Marta. Non sappiamo se questi lavori di ripristino dell’arginatura, siano autorizzati dal Comune di Tarquinia.

Per quanto riguarda le opere da effettuare a carico della società, si tratta se non sbagliamo, di un bel pennello di cemento che si estende per alcune centinaia di metri nel mare, con un impatto sulle correnti marine tutto da valutare.

Secondo noi - conclude Fare Verde- non si può costruire un porto, all’interno della foce di un piccolo fiume, che è in secca d’estate e subisce eventi alluvionali in inverno”.

 

ASS. FARE VERDE

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...