Barbaranelli Pietro ha eseguito una clamorosa forma di protesta sotto la PREFETTURA ed il COMUNE del Capoluogo Viterbo, chiedendo al PREFETTO SIG. GIACCHETTI di commissionare il comune di Vetralla. 

 

Si è presentato munito di catena e corda al collo, davanti ad una nutrita schiera di giornalisti e pubblico curioso, per difendere il suo diritto al lavoro.

 

Dapprima si è  incatenato insieme alla consigliera Teresa Sestito Cascitti, poi ha esposto 6 manifesti in cui chiedeva :

 

1)      Al Prefetto di Viterbo Sig. Giacchetti di commissariare immediatamente il Comune di Vetralla;

2)      Ai politici Viterbesi di intervenire immediatamente sull’amministrazione Comunale di Vetralla allontanando il Sindaco Massimo Marconi;

3)      Colpiva duramente i sindacati soprattutto CGIL, CISL, UIL ed RDB dicendo di essere loro i veri sconfitti della Vetralla Servizi e domandando perché non fossero mai scesi in piazza a scioperare;

4)      Chiedeva alla Senatrice Laura Allegrini di togliere immediatamente il mandato agli assessori di Alleanza Nazionale dato che sono proprio loro che non vogliono la nostra stabilizzazione in Comune;

5)      Chiedeva al Sindaco Giulio Marini di intervenire fortemente sul Sindaco Massimo Marconi;

6)      Diceva a caratteri cubitali che i cantieri scuola lavoro hanno diritto alla stabilizzazione in Comune in base alla Legge Regionale n° 29/96 emanata dalla Regione Lazio la quale ha  stanziato i fondi necessari alla stabilizzazione finale;

7)      Chiedeva inoltre l’intervento della Regione Lazio in particolare dell’assessore Alessandra Tibaldi, e diceva che avrebbe continuato la sua protesta incatenandosi anche sotto la Regione Lazio a Roma.

8)      Chiedeva di allontanare dalla Vetralla Servizi i dipendenti che non hanno superato regolare concorso pubblico ed invitava i colleghi ad unirsi alla sua protesta.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...