Sono moltissimi gli animali scappati e scampati alle intemperie dei giorni scorsi. Molti cani sono stati condotti nei canili pubblici o privati, molti malcustoditi sono morti o hanno gravemente sofferto.

 

Anche in considerazione di questa già precaria situazione dovuta al maltempo, in occasione delle imminenti festività la LAV ricorda che tutti gli animali temono gli scoppi, gli spari e il fuoco.

I fuochi d’artificio spaventeranno migliaia di animali che nottetempo saranno costretti alla fuga e che, abbandonando i propri rifugi invernali e notturni, rischieranno di trovarsi in situazioni pericolose.

Inoltre anche decine di cani e gatti saranno terrorizzati e messi in fuga da petardi e botti.

Purtroppo, nella maggior parte dei casi, quando si rinviene un cane sperduto risalire agli affidatari è molto difficile data la cronica assenza di microchip o di iscrizione all’anagrafe.

Attenzione, quindi, a custodire con la massima accortezza i propri animali allontanandoli dalle fonti rumorose, collocandoli in luoghi sicuri e a prova di fuga, iscrivendo quanto prima il proprio cane all’anagrafe canina regionale.

Qualora si verificasse lo smarrimento di un animale, si prendano immediati contatti con le polizie locali, con i Servizi veterinari ASL e con tutte le Associazioni animaliste e protezioniste viterbesi. Ogni informazione anagrafica dell'animale corredata possibilmente da una fotografia risulterà molto utile ai fini del ritrovamento.

 

E’ opportuno anche in questa occasione ricordare che anche a tutela della pubblica incolumità l’iscrizione del proprio cane all’anagrafe canina è un obbligo e che lasciare incustodito il proprio animale rientra nei casi di maltrattamento punito oggi con il carcere.

D’altra parte tenere un animale non è un obbligo ma una scelta consapevole e di grande responsabilità e chi lo fa deve garantire il massimo benessere all’animale.

 

Un’idea per passare in tranquillità l’ultimo dell’anno potrebbe essere quella di offrire lavoro temporaneo ad un dog/cat-sitter che si farà carico di badare agli animali.

 

In ogni caso, chi ama gli animali il botto lo fa solo con la bottiglia.

 

LAV – Tarquinia, VT

www.lav.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...