LE DUE NECROPOLI, CAPOLAVORI DEL GENIO CREATIVO,  SONO LE UNICHE NECROPOLI ETRUSCHE A FAR PARTE DELLO SPECIALE ELENCO DI SITI CHE “APPARTENGONO MORALMENTE A TUTTI I POPOLI DEL MONDO”

 

Cinque anni fa, durante una solenne riunione nella grande Cina,  le Necropoli Etrusche di Tarquinia e Cerveteri sono state dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità  in base a diversi criteri che hanno portato a questo ambito riconoscimento. In primo luogo perché le Necropoli di Tarquinia e Cerveteri sono capolavori del genio creativo: le grandi pitture murali di Tarquinia sono eccezionali sia per la qualità di esecuzione che per il loro contenuto, che rivela aspetti della vita, della morte e del credo religioso degli antichi Etruschi; Cerveteri mostra in un contesto funerario il  progetto urbanistico e gli schemi architettonici che venivano applicati nella progettazione delle antiche città.


Le due necropoli costituiscono un’unica ed eccezionale testimonianza dell’antica civiltà etrusca, l’unica civiltà urbanizzata nell’Italia pre-romana. Inoltre la rappresentazione della vita quotidiana nelle tombe affrescate, molte delle quali sono riproduzioni di case etrusche, è una testimonianza unica di questa cultura scomparsa.


E così il 2 luglio del 2004 a  Guzhou, in Cina,  durante la sessione del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, i due siti etruschi di Tarquinia e Cerveteri hanno vissuto un altro importante momento della loro ultramillenaria storia: sono state riconosciute degne di fregiarsi del prestigioso riconoscimento entrando così a far parte dello “speciale elenco dei siti che appartengono moralmente a tutti i popoli del mondo e la cui conservazione diviene una responsabilità condivisa dalla comunità internazionale nel suo insieme”.


Ricordiamo che le due necropoli etrusche ed i musei etruschi di Cerveteri e Tarquinia si possono visitare tutti i giorni tranne  il lunedì, giorno di chiusura settimanale.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Altare prima del trono: a Sovana nacque Papa Gregorio VII

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Viterbo, visite guidate Tuscia. Cosa vedere a “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alpi, estate terapeutica, montagna e acqua nella Val di Sole

Le vacanze dei prossimi mesi estivi saranno caratterizzate dalla voglia di recuperare il contatto...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...