Il Sindaco Sala: “Condivisibile l’obiettivo, dubbia la scelta dell’azione: meglio iniziativa condivisa con tutta l’Amministrazione”.

 

Sebbene la necessità di sollecitare la riapertura del reparto di Ostetricia dell’ospedale ‘Padre Pio’ di Bracciano sia una questione della massima urgenza, desta qualche perplessità la scelta di alcuni Consiglieri di minoranza di occupare l’Aula consiliare: un gesto piuttosto velleitario in luogo del quale sarebbe stato più utile promuovere un’azione che coinvolgesse tutta l’Amministrazione”. E’ quanto afferma il Sindaco di Bracciano, Giuliano Sala, commentando l’occupazione simbolica dell’Aula consiliare da parte di alcuni Consiglieri di minoranza. Intorno alle ore 12.30, i Consiglieri comunali di minoranza Patrizia Riccioni, Luigi Chirico, Armando Tondinelli e Maria Grazia Bernardini hanno preso possesso dell’Aula consiliare per protestare contro la chiusura del reparto di Ostetricia del nosocomio cittadino. Ad essi si è poi aggiunto anche il Consigliere regionale Tommaso Luzzi.

 

Come abbiamo già fatto in diverse occasioni - continua Sala - stiamo operando per sollecitare la Asl e i vertici dell’Ospedale in vista della riapertura del reparto, essenziale per garantire un’adeguata assistenza sanitaria alla cittadinanza, dando loro la nostra piena disponibilità a realizzare tutte le iniziative necessarie. Pertanto - conclude il Primo Cittadino - invito gli amministratori del territorio, e in particolar modo quelli di questa Amministrazione, a lavorare in sinergia attraverso iniziative costruttive, anziché sprecare tempo ed energie in azioni di scarsa visibilità ed efficacia che non assicurano alcun risultato utile”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...

Maremma Toscana: Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV

Saturnia, Montemerano, Sovana e Manciano sabato in TV a "Paese che Vai"Sabato prossimo, 9 aprile,...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultime riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita anche la mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 12 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...