PERUGIA - (UnoNotizie.it) – Sono volti all’abbattimento dell’inquinamento luminoso i progetti che la Giunta Regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Sviluppo sostenibile Lamberto Bottini, ha stabilito di finanziare con 123mila euro.

La somma è stata ripartita tra i cinque Comuni umbri di Campello sul Clitunno, Montone, PerugiaTerni e Trevi che hanno predisposto e proposto programmi di intervento per il contenimento dell’inquinamento luminoso e il risparmio energetico.

   La Giunta Regionale ha ritenuto opportuno cofinanziare tutti i progetti presentati – sottolinea l’assessore Bottini – poiché rispondono ai criteri di adeguamento previsti dalla legge regionale che, coniugando tutela dell’ambiente e risparmio energetico, interviene sia per limitare l’inquinamento luminoso sia per contenere i consumi energetici, attraverso la diffusione di sistemi di illuminazione ad alta efficienza e un uso più razionale delle sorgenti di luce. Coerentemente con la normativa, prevedono un abbattimento dell’inquinamento luminoso e un notevole risparmio energetico. Gli interventi, inoltre, vengono realizzati o in zone di particolare valore storico artistico o in luoghi dove la risistemazione della pubblica illuminazione diventa uno strumento di riqualificazione urbanistica”.

   In particolare, è stato approvato e cofinanziato con 30mila euro l’adeguamento ai criteri previsti dalla recente normativa regionale degli impianti di illuminazione pubblica di Campello sul Clitunno. Alla sperimentazione di pubblica illuminazione con “led” per la rocca di Braccio di Montone, a Montone, sono destinati 15mila euro. La riqualificazione dell’impianto di illuminazione dei giardini del Frontone a Perugia viene cofinanziato con 31mila 300 euro, mentre il Comune di Trevi riceverà 35mila euro per il primo stralcio di riqualificazione e risparmio energetico sulla pubblica illuminazione. All’adeguamento dell’impianto di illuminazione di via Cerquetelli sono, infine, destinati 11mila euro assegnati al Comune di Terni.      

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...