VITERBO (UNONOTIZIE.IT)

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

 

Al Presidente della Giunta Regionale del Lazio

al Ministro della Salute

all’Assessore all’ambiente della Regione Lazio

all’Assessore alla sanità della Regione Lazio

ai responsabili dell’ATO1

e per opportuna conoscenza:

al Prefetto di Viterbo

al Presidente dell’Ordine dei medici e chirurghi di Viterbo

al Presidente della Provincia di Viterbo

al Direttore generale della Asl di Viterbo

al Direttore sanitario della Asl di Viterbo

all’Assessore all’ambiente della Provincia di Viterbo

al Dipartimento di prevenzione - Servizio igiene e sanità pubblica Asl Viterbo

all’Arpa Lazio – sezione di Viterbo

Oggetto: richiesta della documentazione relativa ai piani per il rientro nei parametri indicati dal Decreto Legislativo del 2 febbraio 2001 n. 31 per le acque destinate a consumo umano, erogate nei comuni appartenenti all’ATO1, nei periodi di deroga relativi agli anni 2008  e 2009.

L’Associazione Italiana medici per l’ambiente - Isde (International Society of  Doctors for the Environment – Italia), sezione di Viterbo, chiede di conoscere quali interventi siano stati effettuati presso gli acquedotti e il sistema idrico della provincia di Viterbo per assicurare alle acque destinate a consumo umano, i parametri indicati dal Decreto Legislativo del 2 febbraio 2001 n. 31 Attuazione della direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano  in particolare per gli elementi  quali: arsenico (classificato come cancerogeno di classe 1 dalla Agenzia internazionale di ricerca sul cancro-IARC), vanadio, fluoro e  selenio, dannosi per la salute delle persone e  soprattutto per quella di bambini, donne in gravidanza e malati. I periodi di deroga sono infatti concessi perché i gestori presentino ed attuino piani di rientro mediante idonee tecnologie di trattamento delle acque captate e/o individuando nuove risorse idriche sostitutive che permettano di assicurare acque salubri e pulite. L’Associazione chiede anche di conoscere se siano state disposte ed effettuate misurazioni per valutare l’eventuale radioattività delle acque,  come previsto sempre dal Decreto Legislativo del 2 febbraio 2001 n. 31 e dalla  raccomandazione della Commissione Europea del 20 dicembre 2001 sulla tutela della popolazione contro l’esposizione al radon nell’acqua potabile, anche  in considerazione delle peculiari caratteristiche del territorio viterbese il cui sottosuolo è ricco del gas radioattivo radon e se sono state avviate tempestive campagne d’informazione  rivolte alle  popolazioni  interessate dai provvedimenti di deroga, come previsto  all’ art. 13 del già citato Decreto Legislativo.

In attesa di un cortese riscontro, si inviano distinti saluti,

dottoressa Antonella Litta

referente per Viterbo e Provincia dell’Associazione italiana medici per l'ambiente Isde (International Society of Doctors for the Environment-Italia)

 

e-mail: isde.viterbo@libero.it

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...