ROMA (UnoNotizie.it) 

Anche l'Italia aderisce alla settimana di proteste indetta in tutto il mondo in solidarietà agli attivisti di Greenpeace che in Giappone sono processati per furto dopo aver mostrato ai giornalisti e portato al magistrato le prove del contrabbando di carne di balena che sta dietro la caccia baleniera.

 

A Roma gli attivisti di Greenpeace erano davanti al Colosseo.

In questi giorni si sono mobilitati anche in Finlandia, Danimarca, Grecia, Turchia, USA, Russia, Norvegia, Israele.

Altre attività sono in programma nel corso della settimana in tutto il mondo.

 

Juniki Sato e Toru Suzuchi hanno prelevato da un deposito postale un pacco che invece di cartone conteneva carne di balena di contrabbando, per un valore di 3.000 dollari USA. Poche ore prima, grazie alle indicazioni di un "informatore", Greenpeace aveva filmato lo sbarco di decine di pacchi come quello da parte della ciurma della Nissin Maru, la nave macelleria della flotta baleniera giapponese. Il pacco era infatti indirizzato al domicilio di uno dei membri dell'equipaggio ed ufficialmente conteneva cartone!

 

"Invece di processare i contrabbandieri, il Giappone ha deciso di processare i due attivisti che sono contro la caccia baleniera- spiega Alessandro Giannì, Responsabile della Campagna Mare di Greenpeace. - Se è così, i tre milioni di sostenitori di Greenpeace nel mondo sono tutti colpevoli!".

 

Greenpeace non si lascia intimidire e ha aumentato le sue attività proprio in Giappone dove il pubblico (che in grande maggioranza non mangia carne di balena) non sa nemmeno che circa cinque milioni di dollari l'anno, versati dai contribuenti, sono sprecati in una falsa "ricerca scientifica" che sta riempiendo di vergogna e ridicolo il Paese del Sol Levante.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...