VITERBO (UNONOTIZIE.IT)

Il "Centro di ricerca per la pace" ha realizzato il 20 febbraio 2009 a Viterbo tra viale Trieste e viale Trento (tra i capolinea delle ferrovie dello stato e della ferrovia regionale del Cotral) un'iniziativa di informazione dei cittadini: "Impedire la realizzazione del mega-aeroporto nocivo e distruttivo, insensato e fuorilegge. Difendere l'ambiente e il diritto alla salute, salvare il Bulicame ed i beni del territorio, far valere le leggi e la ragione" e' stato il motto dell'iniziativa consistita in un'ampia diffusione di materiale informativo e in un approfondito colloquio con tanti cittadini di Viterbo e della provincia.

*

E' stato ribadito che la realizzazione del mega-aeroporto a Viterbo avvelenerebbe la salute di tantissimi cittadini e devasterebbe beni ambientali, culturali, economici e sociali preziosi ed insostituibili (tra cui l'area termale del Bulicame che ne verrebbe totalmente scempiata).

E' stato ribadito altresi' che la realizzazione del mega-aeroporto a Viterbo e' del tutto fuorilegge, che viola le normative italiane ed europee, che e'

in contrasto col piano paesistico regionale, che le procedure decisionali sin qui seguite sono state smascherate come errate e truffaldine.

E' stato ribadito infine che la realizzazione del mega-aeroporto a Viterbo costituirebbe uno sperpero enorme di soldi pubblici a tutto danno della popolazione.

Viterbo ha bisogno di ben altro: ha bisogno di ferrovie efficienti; di tutela e valorizzazione dei suoi beni ambientali e culturali; di sostegno alle sue vocazioni produttive di qualita'.

Ed il trasporto aereo va immediatamente e drasticamente ridotto se si vuole contrastare efficacemente l'effetto serra, la principale catastrofe ambientale planetaria cui il trasporto aereo contribuisce in ingente misura.

Come sempre, tutti i cittadini raggiunti dall'iniziativa informativa hanno concordato con l'impegno contro il nocivo e distruttivo mega-aeroporto di Viterbo e per la riduzione del trasporto aereo, in difesa della salute, dell'ambiente, della democrazia, dei diritti di tutti.

 

Il "Centro di ricerca per la pace" di Viterbo 

 

e-mail: nbawac@tin.it

sito: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...