ACQUAPENDENTE -VITERBO (UNONOTIZIE.IT)

La terza edizione del concorso “La tradizione del presepe ad Acquapendente” è stata vinta da Alessandro Polverino, della Scuola Primaria di Acquapendente, che ha realizzato un’opera molto originale utilizzando conchiglie di ogni tipo.

Il secondo posto per la categoria scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado è stato assegnato ad Emma e Leonardo Tomasselli per il micropresepe intagliato su un pezzo di sapone.

La cerimonia di premiazione si è svolta venerdì 20 febbraio presso la Sala Consiliare del Comune. “Abbiamo scelto questo luogo così ufficiale come la Sala del Consiglio – ha dichiarato Orlando Araceli Assessore all’Istruzione Scuola ed Edilizia Scolastica del Comune di Acquapendente – proprio per dimostrare quanto questa iniziativa sia diventata importante per la città”. “È un onore presentare questo evento e premiare i partecipanti – ha affermato Francesca Fiorentini condirettore del Museo della Città -, il successo anche di questa terza edizione ci riempie di gioia e ci dà lo stimolo per andare avanti”.

“Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito all’iniziativa – ha dichiarato il Sindaco Alberto Bambini –, innanzitutto chi ha creato queste opere meravigliose che danno lustro al nostro patrimonio artistico. È bello vivere insieme i luoghi della cultura come il Museo della Città”.

La cerimonia è proseguita con la premiazione dei vincitori per la categoria adulti: al primo posto Anna Pichi con un micropresepe realizzato con campanelle di ceramica, al secondo posto Vittorio Zazzera con l’opera che riproduce la Torre del Barbarossa al cui interno trova spazio il micropresepe.

A tutti i partecipanti, poi, è stata consegnata una medaglia ricordo ed una pergamena come riconoscimento dell’impegno artistico dimostrato. Il concorso, che prevedeva la realizzazione di micropresepi costruiti utilizzando materiali di diverso tipo, è stato organizzato dal Museo della Città in collaborazione con il Comune di Acquapendente.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Mafia, Viterbo: incendiata auto del costruttore Domenico Merlani, spari su elicottero

La notizia che il Sindaco di Capodimonte a bordo di un velivolo leggero con altre 5 persone sia...

PALAZZO E VILLA FARNESE, CAPRAROLA: COSA VEDERE, VISITE GUIDATE EMOZIONALI

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...