TARQUINIA (UNONOTIZIE.IT) L'associazione “Amici della Maremma “, che sostiene vari comitati attivi nell'Alto Lazio e nella Toscana meridionale a difesa del territorio, si presenta pubblicamente con un'assemblea cittadina oggi, venerdì 27 febbraio, alle ore 17,30 presso la Cooperativa Pantano, S.P. Porto Clementino a Tarquinia per discutere delle rilevanti questioni ambientali che attanagliano la Maremma.

L'associazione si pone gli obiettivi perseguiti anche da Codacons, Italia Nostra ed altre organizzazioni nazionali, di proseguire la “vertenza carbone” nelle centrali Enel e di far azzerare la proposta di costruire una nuova autostrada, sostituendola con la scelta di mettere in sicurezza l'Aurelia.

L'ammodernamento della SS1 richiede investimenti minori, più facili da reperire, e produce limitati impatti ambientali. All'assemblea interverranno gli agricoltori, le associazioni di categoria e tutti i cittadini che sono interessati alla valorizzazione delle nostre naturali vocazioni: agricoltura e turismo in primo luogo.

Sono stati invitati i rappresentanti dell'ANAS e della SAT (Autostrada Tirrenica), i parlamentari eletti nel territorio, i consiglieri e gli assessori regionali, i sindaci di Tarquinia, Montalto di Castro, Capalbio e Orbetello, il Presidente della Provincia di Viterbo, il Presidente dell' Università Agraria e del Consorzio di Bonifica della Maremma Etrusca.

Durante l'evento proseguirà la sottoscrizione del ricorso predisposto dal Codacons e verrà avviata la petizione popolare all'Unione Europea così come avvenuto per la “vertenza carbone” a Civitavecchia.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...