mobilitazione nazionale unitaria 22/07/08

 

 

Il 22 luglio sarà una giornata di mobilitazione di tutti gli uffici giudiziari italiani; tramite l’organizzazione di assemblee, sit-in, volantinaggi, si renderanno note le ragioni dei lavoratori giudiziari e si informerà la cittadinanza sul rischio che corre il diritto alla giustizia.

Gli effetti del Decreto Tremonti sulla giustizia sono disastrosi: infatti il DL taglia le risorse quando sono necessari investimenti, riduce le dotazioni organiche quando sarebbe necessario incrementarle ed assumere nuovo personale.

I tribunali cascano a pezzi e non hanno personale sufficiente a farli funzionare: invece di varare una seria riforma che migliori il servizio e accorci i tempi dei processi si rende più difficile il lavoro dei dipendenti e si rischia la chiusura, mettendo in pericolo la fruizione di un diritto costituzionalmente garantito come quello alla giustizia.

A tutto questo si aggiunge la norma blocca processi inserita nel DL sulla sicurezza che porterà ad un ulteriore aggravio del lavoro negli uffici giudiziari e ad un definitivo ingolfamento delle cancellerie.

Un piano di riorganizzazione e di investimenti  finanziari per la modernizzazione degli uffici giudiziari, che preveda il giusto riconoscimento della professionalità dei lavoratori, la stabilizzazione del personale precario, nuove assunzioni e la reinternalizzazione dei servizi,  è necessario e indifferibile per poter continuare a rendere questo servizio ai cittadini.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

VITERBO: A PIEDI DAL QUARTIERE RESPOGLIO ALLA QUERCIA ATTRAVERSANDO LO STORICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

Domenica 3 dicembre gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

Tuscia, a Viterbo prende forma la prima Comunità Energetica locale

È stata costituita a Viterbo, su iniziativa di un gruppo di cittadini, la Comunità Energetica...