VITERBO (UnoNotizie.it)

Il nuovo assessore alla Cultura, Spettacolo, Grandi eventi, Tempo libero, Sport, Scuola alberghiera, Politiche giovanili, Decentramento amministrativo, Trasporti e mobilità è Fausto Furietti.

 

Il decreto di nomina è stato firmato stamattina dal presidente della Provincia di Viterbo Alessandro Mazzoli.

 

“La decisione di revocare le deleghe all’assessore Renzo Trappolini – spiega Mazzoli – arriva in seguito al venir meno del rapporto di fiducia tra lo stesso Trappolini e il partito che nel 2006 lo aveva indicato come assessore. In realtà il problema evidenziato dalla Rosa per l’Italia non risale agli ultimi giorni, ma era stato oggetto di valutazione delle scorse settimane. Soltanto in questi giorni però il partito ha ufficializzato la posizione sia a me che ai capigruppo di maggioranza. Così come ho riferito in Consiglio provinciale non posso non tener conto del problema posto da un partito della coalizione.

 

In questi anni di lavoro l’assessore Trappolini ha offerto un contributo importante all’attività della Provincia nell’ottica della programmazione e raggiungimento delle priorità dello sviluppo locale. La definitiva rottura però fra lo stesso e il suo partito di riferimento rischiava di compromettere l’unità della maggioranza.

 

Non posso nascondere, dal lato umano, l’amarezza per la conclusione del rapporto di collaborazione che ha consentito nel tempo, di raggiungere risultato significativi.

 

Sono certo – conclude il presidente Mazzoli - che Fausto Furietti saprà essere all’altezza del ruolo e della funzione a cui è stato chiamato con senso di responsabilità e disponibilità dei confronti della giunta, del Consiglio e del territorio”

 

“Ringrazio il presidente Mazzoli – dice l’assessore Fausto Furietti - per la stima e la fiducia che mi è stata concessa con la nomina di assessore provinciale. E ringrazio altresì Regino Brachetti e  il gruppo della Rosa per l’Italia, associazione politica di cui faccio parte dalla sua costituzione e che attivamente è rappresentata in Consiglio provinciale da Pino Brachetti, per avermi proposto. Sono perfettamente consapevole della grande responsabilità e dell’impegno politico che mi attende, perché sono importanti e fondamentali le competenze che l’assessorato è chiamato a svolgere. C’è un programma da realizzare, completare e perché no integrare.

 

Ho accettato l’incarico con spirito di servizio, umiltà ma con grande determinazione. Ho sempre svolto la mia lunga attività pubblica nel mondo del volontariato e dell’associazionismo e ho avuto l’onore di ricoprire per due mandati la carica di sindaco del mio paese, Marta. Chi mi conosce sa bene che l’impegno è sempre stato al servizio della comunità con lealtà e trasparenza. So di essere supportato – dice ancora - da una struttura amministrativa molto qualificata con la quale lavorerò quotidianamente, sempre pronto e disponibile ad accogliere suggerimenti, proposte e osservazioni dalle tante realtà associative, culturali e sportive della provincia”.

 

“Conosco Renzo Trappolini da circa 40 anni, di lui ho sempre ammirato la grande intelligenza e preparazione professionale. Ho recentemente seguito la sua proficua attività pubblica – conclude - e condiviso anche l’amara esperienza della campagna elettorale comunale, affrontata tra non poche difficoltà ma sempre con grande dignità. Anche se le vicende della politica ci assegnano oggi un ruolo diverso, sono convinto che rimarrà sempre tra noi quel reciproco rispetto, considerazione e direi anche amicizia che ha caratterizzato la nostra lunga conoscenza. Auguri reciproci”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...