ROMA (UnoNotizie.it)

Anche la Confagricoltura Viterbo – Rieti e le sue aziende danno il benvenuto al Principe di Galles ed alla Duchessa di Cornovaglia in visita a Roma in questi giorni.

Alcune aziende di Confagricoltura Viterbo- Rieti, infatti, sono state incluse nella selezionata rosa di produttori che hanno potuto far conoscere i propri prodotti agli illustri ospiti, assieme ad altre aziende italiane e britanniche.

Il tutto nell’ambito dell’evento-degustazione “Feeding the Planet: Climate Change and Food Security”, organizzato dall’Ambasciata britannica a Roma il 27 aprile nella prestigiosa residenza diplomatica di Villa Wolkonsky.

Per Confagricoltura Viterbo - Rieti hanno partecipato le aziende di Pierluigi Silvestri di Rieti, Domenica Fiorentini (Tenuta Serpepe) e Alberto Valentini di Viterbo, che hanno presentato prodotti ortofrutticoli, olio extra vergine di oliva e salumi di cinta senese trasformati.

All’incontro erano altresì presenti i vertici di Confagricoltura Viterbo - Rieti con il Presidente Luigi Pasqualetti, il Direttore Angelo Serafinelli ed il Vice Direttore Daniele Ciorba.

Il Principe Carlo si è soffermato ai tavoli di presentazione dei prodotti agricoli mostrandosi particolarmente interessato verso le nostre aziende tutte rigorosamente biologiche, anche i numerosi ospiti hanno apprezzato il ricco menu predisposto dallo chef dell’ambasciata inglese, con gli ortaggi biologici dell’azienda Valentini, con il delicato olio biologico dell’azienda Silvestri ed i meravigliosi salumi anch’essi biologici dell’azienda Serpepe di Domenica Fiorentini; quest’ultima insieme alla Signora Valentini hanno dato luogo ad un simpatico fuori programma quando il Principe Carlo dopo averle urtate si è scusato ripagandole con un galante baciamano che ha lasciato sorprese sia le due signore che il rigido staff del Principe; è indubbio che la bontà dei nostri prodotti riesce a far breccia anche nell’austero protocollo inglese al quale il Principe molto simpaticamente a mostrato di poterne fare a meno.

Alla fine della manifestazione il Presidente Pasqualetti ha affermato:“Un contributo che siamo stati ben grati di poter fornire ad un evento che giustamente punta l’attenzione su un tema di grande attualità e rilievo: la produzione agricola sostenibile tra cambiamenti climatici e ruolo del territorio. Temi affrontati anche in occasione delle recenti riunioni del G8 in Veneto e a Siracusa dove è giustamente emersa la necessità di riportare l’agricoltura – e gli agricoltori – al centro dell’agenda politica internazionale”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Domenica 7 luglio gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO L'ANTICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...