ROMA (UnoNotizie.it)

Anche la Confagricoltura Viterbo – Rieti e le sue aziende danno il benvenuto al Principe di Galles ed alla Duchessa di Cornovaglia in visita a Roma in questi giorni.

Alcune aziende di Confagricoltura Viterbo- Rieti, infatti, sono state incluse nella selezionata rosa di produttori che hanno potuto far conoscere i propri prodotti agli illustri ospiti, assieme ad altre aziende italiane e britanniche.

Il tutto nell’ambito dell’evento-degustazione “Feeding the Planet: Climate Change and Food Security”, organizzato dall’Ambasciata britannica a Roma il 27 aprile nella prestigiosa residenza diplomatica di Villa Wolkonsky.

Per Confagricoltura Viterbo - Rieti hanno partecipato le aziende di Pierluigi Silvestri di Rieti, Domenica Fiorentini (Tenuta Serpepe) e Alberto Valentini di Viterbo, che hanno presentato prodotti ortofrutticoli, olio extra vergine di oliva e salumi di cinta senese trasformati.

All’incontro erano altresì presenti i vertici di Confagricoltura Viterbo - Rieti con il Presidente Luigi Pasqualetti, il Direttore Angelo Serafinelli ed il Vice Direttore Daniele Ciorba.

Il Principe Carlo si è soffermato ai tavoli di presentazione dei prodotti agricoli mostrandosi particolarmente interessato verso le nostre aziende tutte rigorosamente biologiche, anche i numerosi ospiti hanno apprezzato il ricco menu predisposto dallo chef dell’ambasciata inglese, con gli ortaggi biologici dell’azienda Valentini, con il delicato olio biologico dell’azienda Silvestri ed i meravigliosi salumi anch’essi biologici dell’azienda Serpepe di Domenica Fiorentini; quest’ultima insieme alla Signora Valentini hanno dato luogo ad un simpatico fuori programma quando il Principe Carlo dopo averle urtate si è scusato ripagandole con un galante baciamano che ha lasciato sorprese sia le due signore che il rigido staff del Principe; è indubbio che la bontà dei nostri prodotti riesce a far breccia anche nell’austero protocollo inglese al quale il Principe molto simpaticamente a mostrato di poterne fare a meno.

Alla fine della manifestazione il Presidente Pasqualetti ha affermato:“Un contributo che siamo stati ben grati di poter fornire ad un evento che giustamente punta l’attenzione su un tema di grande attualità e rilievo: la produzione agricola sostenibile tra cambiamenti climatici e ruolo del territorio. Temi affrontati anche in occasione delle recenti riunioni del G8 in Veneto e a Siracusa dove è giustamente emersa la necessità di riportare l’agricoltura – e gli agricoltori – al centro dell’agenda politica internazionale”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...