8 agosto 2008 - “Assorbimento nell’eterna beatitudine”

 

Festa dedicata ai compagni di viaggio, quelli del “when the saints go marching in…”

 

In questa giornata di inizio autunno (secondo Plinio l’autunno comincia oggi con il tramonto della Lira) solitamente festeggiamo il Maha Samadhi di Nityananda, ovvero l’assorbimento nella eterna beatitudine. Oggi invitiamo tutti i nostri compagni di viaggio, i cercatori spirituali che seguono il nostro stesso “sentiero” la  via laica e libera  che non ha tracciato alcuno….

 

E’  un invito al riposo, al ritorno, nel grembo accogliente della Terra… in questo periodo infatti tutti i semi tendono pian piano a cadere sulla superficie del terreno, in attesa che le piogge autunnali inizino a creare l’humus necessario alla successiva rinascita.   Tradizionalmente trascorriamo questa giornata in campagna, oziando e passeggiando, raccogliendo erbe aromatiche e cercando acque fresche alle sorgenti. Alla fine ne esce fuori un “hemlot” come dicono gli inglesi, noi la chiamiamo “acqua cotta”. Una bevanda cibo con tutti i sapori e gli odori che la natura ci da in questo momento.

 

L’argomento meditativo della giornata sarà quello dell’interrogarsi sul “qui ed ora” sul “carpe diem”  soprattutto  chiedendoci:  “Chi è che vive questo momento?”  “Cosa è  il sé?”  “Non è forse la stessa mente cosciente della sua esistenza,  la consapevolezza priva di esternalità e di pensieri?”.     Infatti si dice che la mente pulita dai pensieri è il sé, il substrato, la base, senza cui non potrebbe esserci alcunché… Ogni pensiero è solo un riflesso, un’increspatura,  in questa pura coscienza. Nella quiete dell’osservazione distaccata ci godiamo la presenza, restiamo assorti nella eterna beatitudine del sé.

 

Programma:

 

h. 17.00 - Appuntamento al Circolo vegetariano in via del Fontanile snc.

 

Andiamo vagando senza meta per la campagna inseguendo i profumi  di fine estate.

 

h. 20.00 - Nel Tempio della Spiritualità della Natura, preparazione dell’acqua cotta.

 

h. 21.00  - Convivio e presentazione del libro “Compagni di viaggio - storie raccontate e da raccontare durante il viaggio” di Paolo D’Arpini.

 

Prenotazione necessaria: Tel. 0761-587200

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...