VITERBO (UnoNotizie.it)

Il prossimo 2 giugno PratoGiardino (Viterbo) ospiterà la 41.ma edizione dell'Esposizione Internazionale Canina Città di Viterbo. Organizzata dal Gruppo Cinofilo Viterbese, l'importante rassegna vede quest'anno la partecipazione di 783 cani, suddivisi nelle varie razze, provenienti da oltre 430 allevamenti tra i più prestigiosi a livello nazionale e internazionale.

Era il 1956 quando un gruppo di cinofili viterbesi, amanti della caccia e appassionati di allevamento di cani da caccia di varie razze, fondò il Gruppo Cinofilo Viterbese (Gcv). Con il passare degli anni, il gruppo ha promosso ed incentivato le cosiddette “prove di caccia”, ossia vere e proprie gare per cani da caccia dove venivano messe in risalto le varie doti caratteriali dell’animale.

Naturalmente, questo ha portato lo stesso gruppo ad espandere le proprie conoscenze sull’allevamento e sulla preparazione delle varie razze canine. Attualmente il Gcv continua a promuovere l’allevamento e la preparazione dei cani di razza riconosciuti dal Registro delle Origini Italiano, mediante prove di caccia, prove di utilità e difesa, prove di agility e mostre canine. Importantissimo è stato l’imprinting dato dal dott. Silvano SORICHETTI, famosissimo giudice al round internazionale che ha dato la luce al Gcv, seguito dalla splendida direzione dell’attuale presidente, signor Mario VENANZI.

L’Esposizione Internazionale è la più prestigiosa delle manifestazioni che un gruppo cinofilo possa organizzare. Il fatto poi che si svolga nell'arco di un'unica giornata consentirà ai visitatori - che si attendono numerosi visto l'ingresso gratuito deciso per gli alunni delle scuole dell'obbligo (fino ai sedici anni) e il costo del biglietto di 5 euro - di poter ammirare in pratica tutte le razze partecipanti.

Migliaia sono stati i cani proclamati “Aspiranti Campioni di Bellezza Internazionale” sin dalla prima edizione di questa importantissima manifestazione che ha visto i suoi albori e la sua prosecuzione presso lo splendido parco di “Prato Giardino”. Un grazie sicuramente va anche a chi in tutti questi anni ha creduto, e continua a credere, nel Gruppo Cinofilo, nel suo operato e nella manifestazione, ovvero: l’Assessorato alla Cultura del Comune di Viterbo, l’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Viterbo, il Coni, il M.I.U.R. - U.S.P. di Viterbo, la Camera di Commercio e la Confindustria di Viterbo, la Banca di Viterbo, e, non ultimo, un grande sponsor tecnico, la Royal Canin che ha compreso appieno l’importanza del lavoro effettuato in questi cinquant’anni nell’ambito cinofilo e ha voluto per dare una mano nel proseguimento di questa missione.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE? /ultimo articolo su TarquiniaCittà di Luigi Daga. La mafia anche a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Tesori di Etruria: scopriamo il Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

PALAZZO E VILLA FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE, VISITE GUIDATE ED INFO

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Un taxi carico d'amore incontra la Viterbo Sotterranea

Viterbo, piazza della Morte è silenziosa e fin troppo tranquilla; poche persone passeggiano a...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...