E’ stata presentata in Provincia la XXIVª edizione di “Expolabor - Mostra Mercato dell’Artigianato” (nella foto il manifesto), organizzata dal Comune di Avigliano Umbro, dalla Provincia di Terni, dalla Camera di Commercio e da Confartigianato e CNA, con il patrocinio della Regione Umbria. Erano presenti l’Assessore provinciale allo Sviluppo, Carlo Ottone, il Sindaco di Avigliano Umbro, Giuseppe Chianella, e i rappresentanti delle associazioni di categoria e dell’Ente camerale. Come di consueto “Expolabor” si svolgerà ad Avigliano Umbro dal 7 al 10 Agosto 2008 per proseguire quello che è ormai diventato un tradizionale appuntamento per gli operatori economici dell’artigianato tradizionale, in particolare delle lavorazioni del legno, del ferro battuto, della ceramica, delle terrecotte e del ricamo, ma anche dei settori riguardanti i materiali edili e i prodotti agroalimentari. La sicurezza sul lavoro sarà il tema al centro dell’edizione 2008 che verrà aperta proprio con un dibattito dedicato a questo problema prima dell’aperitivo inaugurale a base della tipica “fava cottora” offerto da Slow Food. All’edizione di quest’anno partecipano oltre 50 aziende provenienti da tutta l’Umbria e dalle regioni limitrofe, le quali esporranno i prodotti dei diversi settori sia dell’artigianato tradizionale che delle tecnologie innovative riguardanti il settore delle costruzioni e dell’energia alternativa, in particolare il fotovoltaico. Accanto alle ditte dell’artigianato tradizionale i visitatori potranno apprezzare aziende che producono e trasformano i prodotti agroalimentari tipici della nostra e di altre regioni come Puglia e Calabria, nel solco della valorizzazione dell’agricoltura biologica e delle nuove tecniche di coltivazione. “Il rispetto dell’ambiente – ha detto il Sindaco Chianella - attraverso anche i metodi di coltivazione biologici, è sicuramente la strada giusta per salvaguardare i nostri paesaggi e i nostri prodotti”. A Expolabor sono presenti varie associazioni che si occupano del ricamo, del merletto e della tessitura manuale in linea con il progetto di promozione e recupero di tale tradizionale attività, tenendo conto del fatto che essa rappresenta un’importante risorsa dell’economia rurale. Presenti anche numerosi hobbisti che espongono lavori di sculture su legno, opere di pittura, lavorazioni su vetro, cesti in vimini ecc. Grande importanza per questa nuova edizione è stata data agli eventi collaterali che animeranno le serate: Emanuela Aureli si esibirà l’8 agosto, mentre l’agenzia “5 M” di Terni allestirà con consueta spettacolarità il defilè di moda sabato sera, 9 Agosto.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...