“Con le tre cave approvate ieri in Commissione Ambiente, sono ormai ben dodici le richieste autorizzate in assenza di una corretta pianificazione. Ora basta. Non sono più accettabili ulteriori deroghe. E deve essere approvato quanto prima il Piano regionale per le attività estrattive”. E’ quanto dichiara Enrico Fontana, Capogruppo dei Verdi alla Regione Lazio.

 

“Emblematico è il caso della cava di Proceno, in provincia di Viterbo - spiega Fontana - per la quale avevo chiesto formalmente il rinvio del voto. Al di là degli aspetti formali dell’iter autorizzativo in quel territorio si sta cercando infatti di promuovere attività turistiche, valorizzando beni storici e ambientali. Sforzi che rischiano seriamente di essere compromessi dall’apertura di una nuova cava”.

 

“Su questa cava - aggiunge Fontana - sono state espresse perplessità e chiesti approfondimenti anche dagli uffici della Regione Toscana,  del Ministero per i beni e le attività culturali. Neppure queste sollecitazioni sono state sufficienti per evitare una scelta profondamente sbagliata”.

 

“Con la ripresa dei lavori - conclude Fontana - dovrà essere immediatamente adottato dalla Giunta il nuovo Piano delle attività estrattive. Spetterà al Consiglio regionale approvarlo. Continuare con il sistema delle autorizzazioni concesse in deroga, rischia di compromettere qualsiasi corretta gestione di un settore molto delicato dal punto di vista ambientale”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...