E' terminata sabato 2 agosto, la seconda edizione di Est Film Festival, con una gioiosa Cerimonia di Premiazioni - condotta dalla Direzione Artistica composta da Vaniel Maestosi, Riccardo Rizzo, Glauco Almonte e Giordano Rampazzi - che si è svolta dalle 17.30 all’interno della Rocca dei Papi di Montefiascone.

 

 

I PREMI est film festival 2008

 

ARCO D’ORO: al film COVER BOY del regista CARMINE AMOROSO.

E’ il Premio assegnato al film vincitore della sezione CONCORSO. Consiste in un Arco d’oro e in un premio di 5.000 euro stanziato dal Main Partner del Festival (ARTIGIANCASSA).

 

PREMIO DEL PUBBLICO: al film COVER BOY del regista CARMINE AMOROSO.

E’ il premio di 1.000 euro assegnato dal pubblico al miglior titolo presentato al Festival ed è stanziato dal Partner Ufficiale (ITALIANA ASSICURAZIONI).

 

PREMIO MIGLIOR CORTO: al cortometraggio VIETATO FERMARSI di Pierluigi Ferrandini.

E’ il Premio assegnato al miglior corto presentato nella sezione MARATONA CORTI. Consiste in un  premio di 1.000 euro stanziato e decretato dall'ASSOCIAZIONE ACROPOLI.

 


Ad assegnare il Premio al Vincitore è stato Giorgio Diritti che ha passato così anche il testimone di Presidente di Giuria (quest'anno composta dai migliori studenti dell'Università della Tuscia) a Carmine Amoroso che conferma già da quest’anno la sua partecipazione alla terza edizione di Est Film Festival, nella quale sarà lui a capitanare la Giuria e ad assegnare a sua volta il premio Arco D'Oro alla pellicola che vincerà.

 

DICHIARAZIONI DI VANIEL MAESTOSI, Direzione Artistica: 

La scelta di eleggere come Presidente di Giuria il vincitore dell'edizione precedente nasce per creare una consequenzialità con l'edizione precedente. Est Film Festival è un Evento che negli anni potrà diventare sempre più importante.

 

LE MOTIVAZIONI DELLA GIURIA

Il film si distingue per una regia limpida e coerente. Da sottolineare nella fotografia il gioco di luci che è fedele specchio del succedersi degli eventi coma la riuscita e coinvolgente interpretazione degli attori cui va il merito, grazie ad una accurata introspezione psicologica, di rendere autentica e viva la vicenda narrata.

Da un punto di vista tematico la pellicola si impegna su questioni di grande attualità, trattandole con intelligenza e originalità. Toccanti i temi universali dell’amicizia  e della solidarietà umana nel condividere e resistere lo stesso destino pur provenendo da realtà differenti.

Una menzione particolare la merita il delicato finale che coinvolge emotivamente lo spettatore raggiungendo un altissimo livello espressivo e poetico, facendone un momento di grande cinema.

(Giuria, Est Film Festival 2008)

 

 

DICHIARAZIONI del Regista vincitore, CARMINE AMOROSO:

Nonostante il film abbia avuto una pessima distribuzione: solo 7 copie in tutta Italia, il successo che sta riscuotendo prima nel mondo poi adesso anche in Italia in varie rassegne e festival testimonia che il film raccontando una storia di amicizia tra un immigrato romeno e un precario italiano di impegno sociale  puàò avere un 'impatto notevole con il pubblico a dispetto della logica della distribuzione irtaliana che non sa guardare al di la del proprio naso.

 

Il film - che racconta una storia che la cronaca a volte sembra voler smentire mentre il Cinema deve raccontare - ha uno sguardo profondo sulla popolazione romena oggi così bistrattata: e consideriamo che è l'unica popolazione che non ha mai fatto una guerra o avuto un esercito.

 

Mi dispiace anche che molti esercenti non hanno voluto proiettare il film per la tematica che tratta che prendeva in considerazione la civilità romena e questo avvalora la tendenza razzista che sta dimostrando il nostro Paese specialmente contro la Romania.

 

Spero che i premi così prestigiosi che mi sono stati assegnati qui ad Est Film Festival possano riaprire la strada alla visibilità di questo film così come è stato con il Vento fa il suo giro e che possa continuare ad avere una visibilità.. che abbiamo verificato: è quello che il pubblico vuole.

 

 DICHIARAZIONI dell'attore LUCA LIONELLO:

Adoro accompagnare Carmine in giro per il mondo: attraverso le tantissime proiezioni mi sono accorto che il mondo alla fine ha gli stessi occhi.

 

NELLA FOTO (a cura di Gianni Uggeri) IL VINCITORE, CARMINE AMOROSO, INSIEME AL SINDACO DI MONTEFIASCONE, FERNANDO FUMAGALLI.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...