FABRICA DI ROMA - VITERBO (UnoNotizie.it)

Apprendiamo con grande soddisfazione che il Sindaco Giuseppe Palmegiani ha dichiarato pubblicamente che l’impianto a biomasse che si dovrebbe, ma a questo punto è meglio dire si sarebbe dovuto realizzare in località Quartaccio, non si farà.  Non solo: il sindaco ha pure aggiunto che qualsiasi nuovo progetto che interessi la salute dei cittadini, da oggi sarà sottoposto alla cittadinanza in una pubblica assemblea e dovrà seguire le linee guida della provincia di Viterbo in materia di biomasse.

Per noi è del Comitato No Veleni, che in poche settimane abbiamo visto la partecipazione di numerosi cittadini alla nostra causa, è un vero e proprio successo.
Dal momento che proprio contro quell’impianto abbiamo dato vita a questo stesso comitato, e abbiamo avviato una campagna di informazione e sensibilizzazione sulle biomasse, coinvolgendo esperti del calibro del prof. Riccardo Valentini.
Il nostro obiettivo era fare in modo che l’Amministrazione Comunale si pronunciasse contro la realizzazione di questo impianto a biomasse, il cui parere contrario, come oggi la perentoria dichiarazione del sindaco dimostra, era e resta fondamentale perché questo genere di  impianti possano essere realizzati.
 Ma il successo è doppio, perché forse per la prima volta a Fabrica di Roma, la logica della democrazia partecipativa e della cittadinanza attiva hanno contribuito al benessere della comunità.

Proprio per questo, il Comitato No Veleni, sabato prossimo alle ore 18, organizzerà  un’assemblea, in parte per spiegare a tutti quello che è successo, in parte per continuare con i cittadini questo genere di azioni di controllo e vigilanza sul territorio, sull’ambiente e sulla saluta pubblica. Quello che è successo a fabrica conferma che ci sono molte cose che purtroppo sfuggono alla semplice attenzione degli amministratori. Per questo la cittadinanza deve organizzarsi per prevenire e tutelarsi.
 Senza la partecipazione, la costanza, la pazienza e la voglia di capire dei cittadini che hanno aderito, direttamente e indirettamente, alla campagna di mobilitazione No Veleni, non avremmo raggiunto questo risultato. Per questo a loro va il nostro più sincero ringraziamento.

Manuel Anselmi
Coordinatore Comitato No Veleni Nel Mio Paese

- Uno Notizie Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...