MODENA ( UnoNotizie.it ) SUPERENALOTTO: AL SUPERENALOTTO SISTEMA-MEGA
Per l'estrazione n. 98 del superenalotto di lunedì 17 agosto è
stato giocato a Modena un sistema del Superenalotto da 81 mila euro a cui parteciperanno fino a 2.000 persone. La giocata record al superenalotto e' stata fatta in una tabaccheria non nuova a mega-sistemi del superenalotto dato che l'ultima volta e' stato giocato un superenalotto da 40 mila euro.

In tutta Italia, e non solo, è caccia al jackpot superenalotto da oltre 135 milioni di euro.

Questa sera,  se i 2000 giocatori azzeccheranno la combinazione vincente dell'estrazione n. 98 del superenalotto porteranno a casa circa 56 mila euro a testa, una cifra cosiderevole ma che non lascia spazio a sogni milionari.

Un cinque consegnera' a ognuno poco piu' di 500 euro.
 
- Uno Notizie Superenalotto di lunedì 17 agosto ( Modena )

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Domenica 7 luglio gratis a Palazzo Farnese di Caprarola e Villa Lante

Un’occasione da non perdere per visitare Villa Lante il meraviglioso parco con i suoi giardini...

VITERBO: CAMMINANDO DAL RESPOGLIO ALLA QUERCIA UTILIZZANDO L'ANTICO PERGOLATO

Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La...

DMO Expo Tuscia press tour a Viterbo, Montefiascone e Bolsena

Continuano a pieno ritmo le attività della DMO Expo Tuscia. Dopo gli appuntamenti al TTG/Rimini...

San Pellegrino in Fiore, eventi a Viterbo Sotterranea

San Pellegrino in Fiore, domenica a Viterbo SotterraneaDomenica in programma visite guidate alla...

TV, Osvaldo Bevilacqua e Sergio Cesarini promuovono Viterbo

Osvaldo Bevilacqua, giornalista detentore dal 2015 del Guinness World Records TV per il Travel...

Bolzano, Loacker: dolce ricetta aziendale dalla squisita bontà famigliare

Sostenibilità significa avere uno stile di vita rispettoso delle risorse a disposizione, in grado...

DOBBIAMO MOLLARE? /riflessioni su TarquiniaCittà di Luigi Daga. Cita le infiltrazioni mafiose a Tuscania

A seguire l\'articolo scritto 15 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...