CIVITA CASTELLANA - VITERBO (UnoNotizie.it)

Ripulire le caditoie e i tombini della città. Questo l'impegno preso dall'amministrazione comunale in previsione della conclusione del periodo di bel tempo e l'inizio dei temporali di fine estate che, normalmente, allagano le varie zone della città a causa della ostruzione delle caditoie e dei tombini, la cui manutenzione non viene effettuata da molto tempo.
Mercoledì mattina, con l’ausilio di una ditta qualificata, sono stati sperimentati alcuni interventi di disostruzione e ripristino dei convogliamenti delle acque, per verificare i tempi necessari alla realizzazione degli interventi e programmare nel breve periodo la manutenzione totale della rete.

L’intervento sperimentale, che ha interessato Piazza Matteotti, Largo Cavour e Corso Bruno Buozzi, ha evidenziato una grave carenza nella manutenzione (il 90% dei tombini risultata totalmente occluso)  e ha permesso di verificare i tempi di realizzazione della singola disostruzione e alcune problematiche tecniche, quale quella della tipologia di sifonatura utlizzata in alcuni tombini che non garantisce il deflusso migliore delle acque raccolte.
Questo intervento ha anche permesso l’inizio di una mappatura dei tombini della città. Infatti, il nostro Comune non dispone né di una mappatura dei tombini, per numero e per dislocazione, e neppure di una mappatura della rete idrica.
Nei prossimi giorni, quindi, inizierà questo doppio lavoro di pulizia e censimento dei tombini, che interesserà gradualmente tutte le zone della città, ad iniziare da quelle più colpite da allagamenti in occasione delle piogge.

Del lavoro è stata interessata anche la SATE, l’azienda che gestisce il servizio di spazzamento e raccolta dei rifiuti, affinché attivi in previsione del periodo delle piogge interventi costanti mirati alla raccolta del fogliame nei tratti alberati, in modo da potenziare gli effetti positivi legati alla disostruzione dei tombini.
Pensiamo così, con un investimento finanziario minimo, di poter rispondere alla necessità di rendere meno vulnerabile la nostra città nei periodi di pioggia, eliminando importanti problemi legati agli allagamenti e alla sicurezza stradale.
Invitiamo i cittadini ad aiutarci nella programmazione degli interventi, segnalando le situazioni ritenute di maggiore criticità.

Danilo Corazza
Gianluca Cerri

- Uno Notizie Civita Castellana -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Paese che Vai presenta Vitorchiano

Nella foto Sergio Cesarini con Pina giordano a VitorchianoSabato 11 giugno, “Paese che Vai”, la...

TV: San Martino al Cimino a Paese che Vai

Sabato prossimo, 21 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Tuscia: a Soriano nel Cimino ”Carabinieri: storie di uomini stra…ordinari”

Nella prestigiosa sede del Comune di Soriano nel Cimino (Vt) il giorno 14 maggio 2022, a partire...

A Paese che Vai Sant'Angelo, 'Il paese delle fiabe' e Roccalvecce

Sabato prossimo, 7 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

Viterbo, Villa Lante di Bagnaia: si entra gratis il primo maggio

La spettacolare Villa Lante di Bagnaia, è visitabile ad ingresso gratuito, su...

Primo maggio a Viterbo Sotterranea

Il 1 maggio Viterbo Sotterranea rimane aperta per accogliere tutti i visitatori. In programma...

Vignanello e il Castello Ruspoli a "Paese che Vai

Sabato prossimo, 16 aprile, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV,...

A Viterbo Sotterranea in vendita l'interessante libro sull'Arma dei Carabinieri

Il titolo accattivante e originale del libro, “Carabinieri: storie di uomini...