PERUGIA (UnoNotizie.it)

Per la sua terza edizione la manifestazione “Vitae” interamente dedicata al mondo del benessere cambia volto: da tradizionale fiera, si trasforma in una vera “immersione” in tutto ciò che le strutture ricettive umbre offrono per la cura del corpo e della mente. 
Le iniziative e le novità della nuova edizione della manifestazione organizzata dalla Regione Umbria e Apt dell’Umbria, in collaborazione con Enit e Alitalia, sono state presentate stamani a Perugia dall’amministratore unico dell’Agenzia di promozione turistica dell’Umbria, Stefano Cimicchi.

“Dal 25 al 27 settembre, grazie a ‘Vitae - Borsa del Turismo del Benessere’, è in programma una sorta di ‘Porte aperte’ che guiderà operatori e giornalisti direttamente all’interno dei centri umbri dedicati alla cura della persona, dando così la possibilità di valutare direttamente l’offerta – ha detto Cimicchi - Dopo le esperienze della prima e seconda edizione, il programma di quest’anno punta ad ampliare le proposte mettendo in evidenza le eccellenze del territorio anche attraverso convegni, dimostrazioni, stage, mostre tematiche, assaggi gastronomici, musica e incontri professionali. Nella giornata finale è in programma un ‘workshop’ operativo a Villa Fabri di Trevi, un luogo ‘speciale’ della nostra regione”.

“Lo scopo di Vitae è coinvolgere direttamente i partecipanti in un’esperienza di benessere all’interno delle strutture perchè crediamo questo sia il metodo migliore per proporre i percorsi benessere in Umbria che assumono una connotazione tutta particolare dal vivo e con il paesaggio che fa da sfondo – ha aggiunto l’amministratore unico di Apt – Mentre la giornata finale si terrà in un luogo simbolico della regione che verrà scelto di anno in anno. Quest’anno è la volta di Villa Fabri”.
Cimicchi ha evidenziato che, in seguito “alle edizioni precedenti di Vitae è nato il consorzio Umbria Benessere che ha dato vigore a questa forma di turismo più ricercata, ma in grande espansione. In futuro – ha concluso - investiremo sul sociale e lo sport”.       

Durante l’incontro è stato evidenziato che alla manifestazione parteciperanno oltre 80 operatori italiani e stranieri e 20 giornalisti provenienti, oltre che dall’Italia, da Austria, Germania, Svizzera, Paesi Scandinavi, Belgio, Olanda, Francia, Regno Unito, Russia, Ungheria, Canada, Usa. Altra particolarità: in programma momenti dedicati al “Benessere del palato” con degustazione di prodotti enogastronomici e incontri tematici.


- Uno Notizie Perugia -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Benvenuti al Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

CIVITA DI BAGNOREGIO BELLEZZA MONDIALE

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...