LE DUE NECROPOLI, CAPOLAVORI DEL GENIO CREATIVO,  SONO LE UNICHE NECROPOLI ETRUSCHE A FAR PARTE DELLO SPECIALE ELENCO DI SITI CHE “APPARTENGONO MORALMENTE A TUTTI I POPOLI DEL MONDO”

 

Quattro anni fa, durante una solenne riunione nella grande Cina (che attualmente ospita le Olimpiadi),  le Necropoli Etrusche di Tarquinia e Cerveteri sono state dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità  in base a diversi criteri che hanno portato a questo ambito riconoscimento. In primo luogo perché le Necropoli di Tarquinia e Cerveteri sono capolavori del genio creativo: le grandi pitture murali di Tarquinia sono eccezionali sia per la qualità di esecuzione che per il loro contenuto, che rivela aspetti della vita, della morte e del credo religioso degli antichi Etruschi; Cerveteri mostra in un contesto funerario il  progetto urbanistico e gli schemi architettonici che venivano applicati nella progettazione delle antiche città.

Le due necropoli costituiscono un’unica ed eccezionale testimonianza dell’antica civiltà etrusca, l’unica civiltà urbanizzata nell’Italia pre-romana. Inoltre la rappresentazione della vita quotidiana nelle tombe affrescate, molte delle quali sono riproduzioni di case etrusche, è una testimonianza unica di questa cultura scomparsa.

E così il 2 luglio del 2004 a  Guzhou, in Cina,  durante la sessione del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, i due siti etruschi di Tarquinia e Cerveteri hanno vissuto un altro importante momento della loro ultramillenaria storia: sono state riconosciute degne di fregiarsi del prestigioso riconoscimento entrando così a far parte dello “speciale elenco dei siti che appartengono moralmente a tutti i popoli del mondo e la cui conservazione diviene una responsabilità condivisa dalla comunità internazionale nel suo insieme”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Benvenuti al Geoparco degli Etruschi

Forse gli abitanti locali neppure ne sono a conoscenza, ma l'Etruria è finalmente destinata ad...

CIVITA DI BAGNOREGIO BELLEZZA MONDIALE

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Altare prima del trono: nacque a Sovana Gregorio VII, Papa che cambiò la storia

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: prosegue “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...