Ha voluto la bicicletta? Ora pedala. Ma senza faticare troppo. La bicicletta, quella che utilizza il sindaco di Viterbo Giulio Marini dalla scorsa settimana per attraversare la città, è elettrica. La prova del nove è stata fatta direttamente dal primo cittadino sulle due vie con maggiore pendenza del capoluogo: via Matteotti e via dei Magliatori. Si può fare. Ma soprattutto si può fare per il rispetto dell'ambiente. Due ruote, tre velocità, venti chilometri di autonomia: queste le principali caratteristiche tecniche dell'ecologico ed economico mezzo di trasporto. Un modo alternativo e semplice per vivere la città, ma anche per spostarsi senza avventurarsi nel traffico cittadino durante le ore di punta.

Il sindaco Marini ha lanciato questo messaggio, ma sta già lavorando su un interessante progetto che nei prossimi mesi potrebbe portare ad ambiziosi risultati per gli stessi cittadini e soprattutto per la qualità ambientale della città.  “Sono molte le città che hanno scelto e adottato la bicicletta come mezzo di trasporto - ha sottolineato Marini -, condizioni atmosferiche permettendo, ovviamente. Per questo motivo mi sono già attivato per acquisire dei contatti finalizzati alla promozione di questa buona pratica.

In questi primi giorni di prova i miei concittadini mi hanno guardato sorridendo, quasi come fossi un marziano. Se così fosse, devo dire che in Europa inizieremmo ad essere in molti. Proprio ieri, un ampio servizio trasmesso dal TG3, ha descritto come a Londra sia ormai una consuetudine andare a lavoro in bicicletta. Questo avviene anche in molte città d'Italia. Senza andare troppo lontano pensiamo a Roma, esistono dei parcheggi dove poter noleggiare una bicicletta in una zona della città e consegnarla ad un orario diverso in un altro punto. Anche molti viterbesi potrebbe decidere di optare per la due ruote, meglio se elettrica. Un modo alternativo di vivere Viterbo, economico, ma soprattutto a basso impatto ambientale”.

- Uno Notizie Viterbo -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...