L'assessore provinciale alle Politiche del Territorio e alla Tutela Ambientale, Michele Civita, ha illustrato nel corso di una conferenza stampa con il sindaco di Zagarolo, Daniele Leodori a Palazzo Rospigliosi, il progetto per la raccolta dei rifiuti Porta a Porta.
Il progetto, presentato dall'Amministrazione comunale di Zagarolo, consentirà il passaggio per 15.400 cittadini dal tradizionale metodo di raccolta dei rifiuti urbani stradale alla modalità differenziata porta a porta, che consente di aumentare in maniera considerevole la percentuale dei rifiuti differenziati.

Il Comune di Zagarolo prevede di attivare il nuovo servizio sul territorio comunale in due step principali: dal 3 dicembre 2009 verranno servite 4.800 utenze per poi estendere la raccolta Porta a Porta il 25 aprile 2010 al restante territorio comunale (4.000 utenze).
"I 397.658 euro stanziati per la raccolta porta a porta di Zagarolo - ha spiegato l'assessore Civita -  sono un ulteriore e significativo tassello della strategia di prevenzione, riduzione e riutilizzo dei rifiuti solidi urbani messa in campo dalla Provincia di Roma, che ad oggi effettua il servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta per 505.000 cittadini (si partiva dal dato di circa 27.000 abitanti del giugno del 2008), tra progetti finanziati e già attivati". "Entro il 3 dicembre - ha aggiunto Civita - sarà inaugurata anche l'isola ecologica di Zagarolo, finanziata sempre dalla Provincia con un investimento di 200mila euro, che consentirà di avviare in maniera efficiente la raccolta dei rifiuti porta a porta".

- Uno Notizie Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...