Un parco di 93 ettari con 28mila alberi, grande come 180 campi da calcio. E’ questa l’area verde che servirebbe per sottrarre all’aria che respiriamo circa 500 tonnellate di CO2 in un anno, ossia la quantità di anidride carbonica che non viene prodotta grazie ai 95 impianti fotovoltaici che la Ubisol ha installato nel corso del 2009.
Un anno da incorniciare per l’azienda riminese specializzata in energie alternative, che traccia un bilancio 2009 pieno di soddisfazioni, e non solo di carattere economico. Attiva da tre anni, la Ubisol ha realizzato in totale 190 impianti fotovoltaici, per una potenza di 1.100 kWp, per un “risparmio” annuo di CO2 di 1.400 tonnellate (per il 2009 sono 95 gli impianti per una potenza di 720 kWp e un abbattimento di 500 tonnellate di CO2) .

“Dopo aver chiuso con soddisfazione il 2009, ci accingiamo a vivere un 2010 che ci vedrà impegnati nel continuare l’ampliamento dell’attività aziendale - spiega l’amministratore delegato della Ubisol, Francesco Rinaldi, che opera in azienda insieme agli altri tre soci Marco Polazzi, Matteo Ronconi e Luca Ciccarelli - Uno dei primi passi sarà quello di procedere a un ulteriore ampliamento della nostra attuale sede e di dotarci di ulteriori mezzi. Tra gli obiettivi di mercato, c’è quello di sviluppare il comparto eolico. Investimenti e scelte strategiche avranno benefici effetti anche sull’occupazione, in quanto prevediamo di mettere a regime nuove squadre di installatori e nuovo personale già nei primissimi mesi del 2010”.


- Uno Notizie Rimini - Italia -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...