Prosegue l’azione di sostegno al turismo della Regione Marche. E’ stato infatti emanato un nuovo bando per la concessione di finanziamenti alle imprese del settore.

“L’azione – spiega l’assessore al Turismo, Vittoriano Solazzi - tiene conto della capacità di investire dimostrata dalle imprese turistiche nell’avviare nuovi interventi di qualificazione delle proprie strutture e si aggiunge ai quasi 18 milioni di euro di contributi da parte della Regione destinati negli ultimi 3 anni a sostegno della qualificazione delle strutture ricettive marchigiane per un totale di investimenti che supera i 150 milioni”.

“Un risultato importante – continua Solazzi - per l’ulteriore sviluppo del turismo regionale e, in particolare, per il miglioramento della offerta dei servizi di accoglienza, che dimostra come, in questi anni, la Regione Marche abbia privilegiato la riqualificazione del settore individuando nella qualità il modello selettivo e competitivo in grado di aumentare l’attenzione verso l’offerta turistica regionale”.

“Sulla base dei positivi risultati raggiunti – dichiara Solazzi - a ridosso della fine dell’anno e solo a un mese dalla presentazione delle domande, è stato emanato il decreto che assegna i primi contributi impiegando le risorse disponibili nel bilancio 2009, finalizzate al miglioramento degli alberghi e delle altre strutture ricettive extra alberghiere interessate”.

Essendo la graduatoria delle domande ammesse a contributo valida per i prossimi tre anni, nel 2010 potranno essere finanziate altre imprese turistiche, utilizzando le risorse che si renderanno disponibili, per un ammontare di almeno 3 milioni di euro.

Contestualmente, prosegue l’impegno degli uffici regionali preposti per agevolare e semplificare le procedure per l’erogazione dei contributi e per garantire alle imprese turistiche, attraverso un costante rapporto di collaborazione e verifica con le banche convenzionate, l’accesso al credito in modo agevolato anche nel momento congiunturale sfavorevole.

“L’impegno assunto dalla Giunta regionale di incentivare il settore e gli operatori della filiera turistica – afferma l’assessore al Turismo - viene puntualmente rispettato non solo con la concessione di consistenti risorse finanziarie a sostegno della qualificazione delle strutture ricettive ma anche con l’avvio di una straordinaria e innovativa campagna promozionale di comunicazione dell’immagine delle Marche in Italia e all’estero. Entrambe le iniziative rafforzano ulteriormente quella identità di intenti e di azioni tra la Regione Marche e gli operatori turistici che sta già registrando significativi successi”.


- Uno Notizie Marche - Ancona -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Altare prima del trono: a Sovana nacque Papa Gregorio VII

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

Viterbo, visite guidate Tuscia. Cosa vedere a “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

Alpi, estate terapeutica, montagna e acqua nella Val di Sole

Le vacanze dei prossimi mesi estivi saranno caratterizzate dalla voglia di recuperare il contatto...

TUSCIA: CIVITA DI BAGNOREGIO CANDIDATA UNESCO

Negli ultimi sette anni si sono registrati numeri in aumento di visitatori italiani e stranieri;...

Tuscia, turismo all'aperto: emozionanti visite guidate a Viterbo e Civita di Bagnoregio

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In...

Alto Adige, estate all’aria aperta sulle Dolomiti

Dopo l’emergenza Covid-19 tutti sentiamo la necessità di ossigenare mente e corpo e di...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...