Piemonte, Val di Susa insorge: grande manifestazione sabato 23 gennaio 2010
-
Così è la Valle prima della grande manifestazione di sabato 23 a Susa: in movimento. Da Susa a Condove e da Condove a Susa. Martedì sera, alle 18.00, è partito un corteo improvvisato di migliaia di persone che è entrato in autostrada bloccandola per circa due ore.

L’arrivo al presidio è di quelli che rimarranno nella memoria collettiva. Un centinaio di persone rimaste al presidio ci ha accolti battendo a tempo con grossi bastoni sul guard-rail.

Nell’aria un suono sordo che entrava dritto nel cuore e batteva nello stomaco.

La carica che ha scaturito a chi ha vissuto questa scena non si può raccontare.


Poi arriva la mattina con una nuova sorpresa: una trivella a Condove e militarizzazione di una stazione ferroviaria e della strada che  l’attraversa.

La mattina gli animi erano esasperati: chi doveva attraversare la Valle era costretto a un giro di chilometri, anche ai mezzi pubblici era
vietato il transito.

Subito si sono formati due presidi da entrambi i lati che sono andati avanti tutto il giorno.


Alle 13.00 un gruppo di manifestanti ha bloccato il TGV in arrivo dalla Francia... ma questo è solo l’inizio... vogliono il gioco duro e i noi inizieremo a giocare.


Movimento Val Susa NO TAV


- Uno Notizie Piemonte - Val di Susa ( Torino ) -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Il libro di Antonello Durante per capire il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...