E' in programma fino all'11 aprile a Perugia, Aecologix. L'iniziativa, realizzata in collaborazione con il Centro per l'informazione, la documentazione e l'educazione ambientale (Cridea) della Regione Umbria prevede alcuni laboratori sui temi della tutela delle acque, dell'aria, della terra, ma anche sul percorso che fanno i cibi prima di arrivare nel piatto, sulla biodiversità e sulle "materie seconde" con la costruzione, grazie ad un laboratorio ad hoc, di oggetti con materiali di riciclo.


Si chiama Aecologix il percorso dedicato alla sostenibilità ambientale che si tiene nell'ambito del FantaCity Festival 2010, il Festival internazionale della creatività e della fantasia, dedicato a bambini e ragazzi, in programma fino all'11 aprile a Perugia. L'iniziativa, realizzata in collaborazione con il Centro per l'informazione, la documentazione e l'educazione ambientale (Cridea) della Regione Umbria prevede alcuni laboratori sui temi della tutela delle acque, dell'aria, della terra, ma anche sul percorso che fanno i cibi prima di arrivare nel piatto, sulla biodiversità e sulle "materie seconde" con la costruzione, grazie ad un laboratorio ad hoc, di oggetti con materiali di riciclo.

I laboratori proposti da Aecologix sono organizzati da 6 dei 24 centri umbri di esperienza ambientale (centro didattico Giardino Botanico delle Marmore, centro di documentazione Il Lago di Piediluco, centro di esperienza ambientale dell'Isola Polvese - Cooperativa Plestina, laboratori Cea Monte Peglia Cooperativa Terra, centro di esperienza ambientale Laboratorio del Cittadino, Panta Rei - centro di esperienze per la formazione allo sviluppo sostenibile) in stretta collaborazione con il Cridea che già nelle scorse edizioni del Festival ha organizzato attività per migliaia di ragazzi e per le loro famiglie.
La funzione del Centro, spiega il dirigente Paolo Camerieri, è di coordinare iniziative di educazione ambientale. La partecipazione al FantaCity festival permette di diffondere la cultura della sostenibilità specialmente tra i più piccoli attraverso un'educazione diversa rispetto ai consueti circuiti della formazione.

Ad Aecologix alcuni laboratori sono incentrati sulla costruzione di girandole, paracadute, aquiloni, sculture in movimento nell'aria. Un laboratorio analizza "Come sta l'acqua", mentre la creazione di un erbario didattico insegnerà molte cose sulla terra e le tante specie vegetali. Il gioco dell'oca e il gioco della campana saranno invece abbinati alla scoperta di piante meravigliose.

 Ancora: "Alla ricerca di Chicco" punta all'educazione alimentare e "Natura urbana" consente ai bambini di sperimentare il passaggio dalle materie "prime" alle "seconde", educandoli a un corretto riutilizzo dei materiali. Si assiste poi a eruzioni vulcaniche simulate nel laboratorio geologico e ci si mette sulle tracce degli animali lungo un affascinante percorso naturalistico. Aecologix propone anche uno spettacolo teatrale: Capitan Uncino, Peter Pan e l'isola che c'è.

- Uno Notizie Perugia – Ultime notizie ecologia e ambiente -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

FRANCIA TURISMO SOSTENIBILE NEL SEGNO DELL’ACQUA

E’ stata presentata a Roma, all’Ambasciata di Francia, alla presenza dell’Ambasciatore...

Il libro di Antonello Durante ci spiega il Green New Deal

Il Gruppo Albatros il Filo ha pubblicato per la collana Nuove Voci I Saggi, un agile volume di 110...

TUSCIA, FARNESE / la Riserva del Lamone, dove flora e fauna vivono incontaminate

La Riserva del Lamone è situata in provincia di Viterbo, nel Comune di Farnese, nel cuore della...

REPORT, RAI3, Lunedì alle 21:20. Noccioleti, fitofarmaci e aumento dei tumori

Nella zona del viterbese tra Nepi e il lago di Vico il 90 per cento del patrimonio arboreo è...

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...