Bassano in Teverina, iniziato il conto alla rovescia per l'avvio della raccolta differenziata porta a porta. Il progetto partirà il prossimo 3 maggio e riguarderà vari tipi di rifiuti - “E' tutto pronto – dichiara il sindaco Alessandro Romoli – e siamo molto soddisfatti del progetto. In questi giorni stiamo consegnando i kit per differenziare i rifiuti e tutto si sta svolgendo in modo ordinato. Un lungo lavoro di preparazione ed una grande organizzazione permetteranno di avviare al meglio la raccolta differenziata. I cittadini sono stati coinvolti in una dettagliata campagna informativa basata su riunioni, incontri pubblici ed una brochure inviata ad ogni famiglia per spiegare come e cosa differenziare. Il punto informativo sul progetto, allestito in comune, resterà aperto ed attivo per tutto il mese di maggio per chiarire dubbi e risolvere eventuali problemi”.

Il progetto, dal nome “A Bassano in Teverina non rifiutare il futuro... differenzialo!”, porterà grandi cambiamenti in paese: dal 3 maggio, infatti, scompariranno definitivamente i cassonetti.  
“La differenziata rappresenta un traguardo importante per il paese – aggiunge il primo cittadino – poiché da anni cresce costantemente la produzione pro-capite del rifiuto: ogni cittadino produce in media ogni giorno 1,5 kg di rifiuti. Ormai gli impianti tradizionali per lo smaltimento sono in fase di esaurimento, ed il conferimento del rifiuto indifferenziato in discarica non è più accettabile né dal punto di vista ambientale, né da quello economico”.

In questi giorni l'amministrazione comunale sta distribuendo alle famiglie tre contenitori di diverso colore e due tipologie di sacchi con i quali provvedere allo smaltimento dei diversi tipi di rifiuti.
“Il progetto di raccolta porta a porta – conclude il sindaco Alessandro Romoli -  per essere attuato ha bisogno della collaborazione di tutti: un impegno comune, di amministrazione e cittadini, per migliorare Bassano in Teverina e garantire alle future generazioni una maggiore qualità della vita. Sono sicuro che la campagna d'informazione ha sensibilizzato e preparato la popolazione a questa iniziativa”.

- Uno Notizie Tuscia, Viterbo - ultime news Bassano in Teverina -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...