UnoNotizie.it, ambiente Italia: ultime news no nucleare day

Firma e fai firmare la proposta di legge di iniziativa popolare

 
Il 26 di giugno una rete di associazioni, enti, privati cittadini e movimenti scenderanno nelle piazze dei capoluoghi italiani per dire no al nucleare.

Organizzanno per le strade delle nostre città, una marcia dei cittadini che vogliono riprendere in mano il proprio futuro e riappropriarsi delle scelte che incideranno sul diritto alla salute, alla vita e alla sicurezza.

Fiori gialli, simboli della natura e della vitalità sfileranno insieme a maschere antigas e immagini di un probabile futuro con il nucleare. Percorreremo le strade maggiori sino a giungere nella piazza, dove sarà distribuito materiale informativo.
Sarà una prima grande manifestazione civile, dunque apartitica, che segnerà l'inizio di un lungo cammino insieme , con l'obiettivo di contrastare la politica energetica scelta per il nostro paese.

Il giallo sarà il colore distintivo della giornata: il giallo che segnala una zona di pericolo nucleare e il giallo dell'emblema per l'energia rinnovabile, il sole.
Dove? Ci mobiliteremo in ogni capoluogo italiano, organizzando autobus da tutte le altre province vicine per raggiungere la manifestazione a costi accessibili per tutti.
Le associazioni invitanno chi non potesse partecipare a mostrare dai balconi e dalle finestre uno striscione, realizzato anche con cartoncino e pennarello nero, con su scritto:
"IO DICO NO AL NUCLEARE".

Per aggiungere la tua città scrivi una mail, indicando Nome, Cognome, località, indirizzo mail e recapito cellulare lottanucleare.wordpress.com

Una proposta di legge di iniziativa popolare è stata depositata il 7 giugno (lunedi) in Cassazione dal Comitato "Si alle Rinnovabili - No al Nucleare".
Su di essa bisognerà raccogliere le 50.000 firme necessarie per presentare la proposta in Parlamento (in sei mesi, contando dalla data del primo modulo vidimato).
Puoi  leggere la proposta di legge di iniziativa popolare andando sul blog  alessandriamd.blogspot.com



- Uno Notizie Milano - Ultime news ambiente Italia, no nucleare
day




Commenti

Finchè diremo no al nucleare lasceremo che che tutta l´energia derivata dai combustibili fossili distrugga l´intero pianeta,quando si parla di Nucleare viene sempre in mente chernobyl senza neanche sapere veramente il motivo per cui quella centrale è saltata. Tutto quello che deriva dal combustibile fossile è altamente inquinante più del nucleare,inoltre ormai non viene neanche data importanza a quante morti produce,specialmente nelle miniere di estrazione del carbone dove muoiono centinaia o migliaia di persone ogni anno,in coindizione di non sicurezza agghiaccianti le petroliere che distruggono le barriere coralline, le piattaformi che inquinano a profusione, ecc ecc, il sole purtroppo non potrà mai soddisfare il fabbisogno del pianeta,è giusto cmq sfruttarlo, ma la vera realtà è che il nucleare al momento è l´unica pulita alternativa che ci resta e bisogna sfruttarla. (Leggete il nucleare salverà il mondo Gwyneth Cravens, poi ne riparleremo. Saluti a tutti.
commento inviato il 17/06/2010 alle 7:54 da Antonio  
l´ALLUCINAZIONE MENTALE è DETERMINATA DALL´ABBANDONO DI OGNI POSSIBILE CRITERIO DI GIUDIZIO,pERCIò COLORO CHE ANCORA CREDONO DI FARCI CAPIRE CHE L´ENERGIA ATOMICA O NUCLEARE ,SIA UTILE A SODDISFARE LE NECESSITà ENERGETICHE,SENZA SAPERE ,LE CONSEGUENZE CHE NE POTREBBERO DERIVARE DALLE SCORIE,SONO matti DA legare E PRIMA SPARISCONO ,CON QUELLE idee E MEGLIO è ,lE NUOVE GENERAZIONI,NON HANNO BISOGNO DI RISCHIARE,SONO GIà TROPPO PROVATE DALLA DISOCCUPAZIONE E DAL PRECARIATO, qUESTI SIGNORI INTENTI A CURARSI E SVILUPPARE QUELLA SCIENZA CHE SI CHIAMA filatulia aNDREBBERO PORTATI A cernobil ED incatenati AL reattore. tutte le societa´ hanno i loro rifiuti,noi abbiamo coloro che vogliono il nucleare ;più rifiuti di così .
commento inviato il 17/06/2010 alle 9:26 da CARLOESISTERE  
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani smascherano speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...