CANEPINA - Festa delle castagne nella Tuscia: ultime notizie su sagre e feste dedicate alle castagne
-  La castagna è la regina dei Monti Cimini e come ogni anno in questi periodo sono molte le iniziative dove la castagna ha la sua sagra, la sua festa, la giornata dove si degusta la caldarrosta. A Canepina, (  in provincia di Viterbo) dopo il successo della cena promossa da Viterbo con Amore e l’apertura delle cantine, le Giornate della Castagna di Canepina, giunte alla ventiseiesima edizione, entrano nel vivo in questo weekend, in cui il paese dei Monti Cimini sarà animato da una serie di appuntamenti di festa, cultura, spettacolo e non solo, il tutto con l’inconfondibile aroma delle caldarroste cotte e distribuite gratuitamente.

Si comincia sabato 16 ottobre alle ore 15, con l’inaugurazione di due mostre artistiche: “I linguaggi dell’arte”, rassegna di pittura e scultura presso la chiesa di San Pietro a cura del professor Girolamo Pesciaroli, e una personale del pittore Stefano Cianti presso il torrione del Castello degli Anguillara. In serata, a partire dalle ore 20, le caratteristiche cantine canepinesi saranno aperte e gli avventori potranno degustare i piatti tipici della tradizione culinaria locale, tra cui gli immancabili maccheroni (noti anche come “fieno”) e ceciliani. Alle 21 in Piazza Garibaldi spettacolo musicale “Music Italy di Ivano e Stefania”.


Particolarmente ricca l’intera giornata di domenica 17 ottobre. Dalle ore 10, nella centrale Piazza Garibaldi, è aperto lo stand della Pro Loco con vendita di prodotti tipici. Lo stand sarà in funzione tutte le domeniche della festa e da qui, alle ore 11, partiranno le visite guidate al centro storico medioevale di Canepina.
Alle 10.30 previsto uno spettacolo per bambini dal titolo “Cinemamobile”.
Le cantine saranno aperte anche a pranzo, mentre il pomeriggio è dedicato al folklore e ancora alla gastronomia: alle 15 sfileranno per le vie del paese il corteo storico e i mini sbandieratori Città di Giove, preceduti dal gruppo sbandieratori Città di Vignanello, con arrivo in Piazza Garibaldi, dove alle 16 alla presenza delle autorità si terranno l’inaugurazione ufficiale delle Giornate della Castagna 2010 e quella dell’ottava edizione della “Strada dei Sapori”, percorso enogastronomico interamente dedicato alla promozione e degustazione delle specialità della Tuscia, con punti di assaggio e distribuzione che si snodano nel centro storico fino al Castello degli Anguillara.
Dalle 16.30 musica e balli con Rodolfo e gli Amici del Liscio. La domenica si conclude con le tradizionali cene in cantina.


“Siamo estremamente lieti di accogliere come ogni anno migliaia di visitatori – dice il sindaco di Canepina, Maurizio Palozzi – per le Giornate della Castagna, a cui faremo conoscere le bellezze, le peculiarità, i sapori e soprattutto l’ospitalità del nostro paese. E’ inoltre un’occasione molto importante per rilanciare l’economia, in un periodo che, come è noto, non è certo semplice per la castanicoltura”. “Con questa festa celebriamo il prodotto più significativo della nostra economia e della nostra tradizione – aggiunge il presidente della Pro Loco, Sandro Renzoni – richiamando un grande numero di turisti. Una festa popolare che è anche l’occasione per gustare i nostri piatti e prodotti tipici, in cui per l’occasione si riaprono le antiche cantine dove le massaie del paese si mettono all’opera per offrire menù genuini con ricette semplici della cucina canepinese. Invitiamo tutti a partecipare alle Giornate, dove non mancheranno né il divertimento con gli spettacoli musicali né la cultura con le mostre d’arte e la possibilità di visitare il Museo delle Tradizioni Popolari”.

Per informazioni: www.comune.canepina.vt.it.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Viterbo, visite guidate. Cosa vedere in un giorno: nasce “VITERBO SOTTOSOPRA”

Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. Nella...

PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA, COSA VEDERE CON LE VISITE GUIDATE

Nell’epoca del “coronavirus” tutto è pronto per accogliere in assoluta sicurezza i tanti...

Orchestra Italiana del Cinema: video e nuovo hahstag “Tutti Amiamo L’Italia

L’Orchestra Italiana del Cinema pubblica un suggestivo video di ottimismo e speranza lanciando il...

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa più famoso della storia

L'altare prima del trono: ritorna a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

San Gregorio VII, il Papa che umiliò l'Imperatore, torna a Sovana il 22 febbraio

Con la festa della Presentazione al tempio di Gesù è iniziato ufficialmente nei giorni scorsi...

TURISMO, MAREMMA ETRUSCA: VISITE GUIDATE SORANO / alla scoperta di Sorano, la Matera Toscana

Ultime news - Unonotizie.it - Sorano è un caratteristico comune della provincia di Grosseto,...

Villa Lante di Bagnaia ed i suoi spettacolari giardini: ingresso gratuito domenica 2 febbraio

La splendida Villa Lante di Bagnaia, frazione di Viterbo, è visitabile ad ingresso gratuito...