Ultime notizie Lazio, Civitavecchia: perché tanta insistenza nel voler bruciare i rifiuti nella centrale ENEL di TVN?

Cosa si potrebbe nascondere?

La risposta non è difficile. Ogni anno TVN, secondo la VIA (pag. 4) produce 500.000 (cinquecentomila) tonnellate di ceneri e 5.000 (cinquemila) tonnellate di fanghi, entrambi estremamente tossici. Recentemente, infatti, numerosi studiosi hanno messo in evidenza il rischio causato dalle ceneri del carbone per il loro elevato contenuto di sostanze pericolose e per la radioattività dell’uranio e del torio. Tale pericolosità viene paragonata a quella delle scorie nucleari (Science of the Total Environment. 2009; 407: 2593–2602).

Il loro smaltimento, per l’elevata quantità prodotta rappresenta un problema enorme.  Anche dopo la riutilizzazione di una parte, liberarsene sarebbe molto, troppo costoso.

Si potrebbe allora diffondere all’opinione pubblica per mezzo di chi ha il coraggio di farlo, che si potrebbero bruciare i rifiuti in un gruppo della centrale a carbone di Civitavecchia, traendone un ritorno economico, utile per una città in difficoltà finanziarie, contemporaneamente si potrebbe ridurre la quantità delle ceneri e dei fanghi del carbone bruciandoli insieme ai rifiuti stessi.    

L’idea sarebbe astuta se non fosse che le conseguenze per la salute degli operai (i più investiti dall’inquinamento) e della popolazione del comprensorio sarebbero orribili.  

Uno studio molto importante pubblicato recentemente che ha utilizzato una metodologia di ricerca della Commissione Europea (Environmental impacts and costs of solid waste: a comparison of landfill and incineration. Waste Management & Research. 2008: 26: 147–162) ha messo in evidenza come gli inquinanti emessi dall’incenerimento di 200.000 tonnellate di rifiuti potrebbe comportare una spesa per i danni provocati alla salute ed all’ambiente di circa 4.240.000  euro.  Dopo 20 anni di attività, pari alla  combustione di 4.000.000 di tonnellate di rifiuti, i costi esterni potrebbero ammontare a circa  84.800.000 euro.    

Immaginiamo quale sia il prezzo della combustione delle ceneri e dei fanghi del carbone per danni alla salute ed all’ambiente ma non osiamo scriverlo per non allarmare l’opinione pubblica.

Inoltre, in questo comprensorio nessuno può negare che ci siano varie cause di inquinamento.

Tuttavia,  per fortuna, nella VIA (Fase Istruttoria) è già presente un censimento delle fonti inquinanti  presenti, sappiamo quindi con precisione la diversa responsabilità di inquinamento dei vari soggetti. 

A pag. 38 la Commissione così si esprime: “ Sulla base di dati statistici e di utilizzo di fattori di emissione consolidati (CORINAIR e EPA), sono state calcolate le emissioni imputabili al traffico navale, auto veicolare e da riscaldamento domestico nell’area urbana di Civitavecchia, in termini di flusso di massa annuo.

Tali dati sono riepilogati nella tabella seguente e sono di rilevantissimo interesse nel valutare le emissioni della centrale in relazione alle emissioni complessive del territorio.


PM10

TV Nord PM10                           842 ton/a

Montalto di Castro                        50 ton/a

traffico navale                             100 ton/a

traffico veicolare                           50 ton/a

emissioni da riscaldamento           56 ton/a

 
Società Internazionale dei Medici per l’Ambiente – Alto Lazio

Commenti

NELLA CENTRALE ENEL DI FUSINA SONO ANNI CHE SI BRUCIA CDR E I DATI PUBBLICATI DALLE AUTORITA´ COMPETENTI DICONO IL CONTRARIO DI QUANTO VOI AFFERMIATE (DIGITATE CDR FUSINA DA UN MOTORE DI RICERCA)http://docs.google.com/vieweravqcache:rlJkJlUmnTQJ:www.sepeurope.org/atticonvegni/Ecoprogetto2520Venezia2520-2520Veritas2520-Gestione2520del2520ciclo2520integrato2520dei2520rifiuti.pdf+RIFIUTI+FUSINAhlitglitpidblsrcidADGEESjGCiu0mKIaWoKxLIbeRJTuIPbhuvxDo6J83YG8BVIV-b4wbb9FhXkiuIjjXHC40rwA4io6knu2kXDgOZOeNmM8Icu24FgX73sPo4qVzDehPYGG3ongTJMjzUvUwBwAHVuksigAHIEtbQOJ5WLgR1gBCmKt6Sve7qF70mTxg
commento inviato il 09/12/2010 alle 0:01 da DAMIANO  
add
add

Altre News Salute

INFLUENZA, ITALIA / dal miele alle varie zuppe la dieta contro il virus dell'influenza

Ultime news - Unonotizie.it - Aumentare le calorie consumate, iniziando la mattina con latte, miele...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

MADAGASCAR, EPIDEMIA DI MORBILLO / 1.200 morti per il morbillo in Madagascar, da ottobre oltre 115.000 contagi

uLTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - E' salito a più di 1.200 morti il bilancio dell'epidemia di morbillo...

ALLERGIE AI FARMACI/ da lattosio a glutine, in quasi tutti i farmaci un ingrediente che causa allergia

Ultime news - unonotizie.it - Quasi tutti i farmaci contengono, oltre al principio attivo, qualche...

VACCINI / presidi: da lunedì niente asilo per i bimbi senza certificato

Ultime news - UnoNotizie.it - "Lunedì prossimo, per chi non si presenterà a scuola con il...

DONAZIONE ORGANI / le donne italiane sono le più generose d'Europa, prime per donazione di organi

ULTIME NEWS - UNOnOTIZIE.IT - Le donne italiane sono le prime donatrici di organi per trapianti da...

VACCINI / Salvini scrive al Ministro della Salute Grillo: "Sì ai bambini non vaccinati a scuola fino a 6 anni"

Ultime news - Unonotizie.it - Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini ha scritto una...

SALUTE, AIDS / vaccino italiano abbatte il 90% del virus dell'Aids inattaccabile dalla sola terapia

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - La somministrazione del vaccino terapeutico italiano Tat contro...